Altri articoli di possibile interesse:

Da tre a cinque caffè al giorno per difendere la memoria

Bere caffè per proteggersi dalla demenza senile e dall'Alzheimer. Lo sostengono gli esperti della Johns Hopkins University e dell'Institute for Scientific Information on Coffee in un rapporto finanziato dalle più importante aziende europee produttrici di caffè. i risultati del rapporto sono stati presentati durante l'annuale Congresso europeo sull'Alzheimer tenutosi a Glasgow. Secondo il rapporto, bere dai 3 ai 5 caffè al giorno protegge l'organismo dall'Alzheimer grazie ai polifenoli che questa bevanda contiene, noti per le loro proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, e alla caffeina, in grado di prevenire la formazione delle placche amiloidi responsabili dello sviluppo dell'Alzheimer.  (ingusto)

Alzheimer: la prevenzione inizia a tavola

La prevenzione dell'Alzheimer comincia a tavola. È quanto sostengono i ricercatori intervenuti all'incontro “Approccio non convenzionale alla malattia di Alzheimer: dalla ricerca alla cura”, promosso dall’ospedale Fatebenefratelli all’Isola [...]. Redazione InformaSalus.it ... Il presente articolo è originariamente pubblicato su http://www.informasalus.it/it/articoli/alzheimer-prevenzione-tavola.php (informasalus)

Alzheimer / previenilo con 5 caffè al giorno

Bere tra i tre e i cinque caffè al giorno aiutera a prevenire la degenerazione della capacità cognitive e addirittura il morbo di Alzheimer. Questo è quanto svelano i risultati di un lavoro condotto dai ricercatori della Johns Hopkins University coordinati dal dottor Michael Yassa e contenuti nell’ultimo rapporto dell’Institute for Scientific Information on Coffee. […] (carlarocca)

RAME E ALZHEIMER: LA SALUTE DEL CERVELLO E' ANCHE NEL PIATTO

Rame e cervello: arriva “nel piatto”, la “terapia” per la prevenzione e protezione, almeno parziale, dall’invecchiamento cerebrale. A suggerire la via alimentare insieme ad altre forme alternative di intervento contro il decadimento cognitivo è il gruppo di ricercatori che con i loro studi hanno dimostrato l’esistenza di un legame diretto tra alterazione nel metabolismo del rame e sviluppo della malattia di Alzheimer, riuniti in occasione del Congresso internazionale “Approccio non convenzionale alla malattia di Alzheimer: dalla ricerca alla cura”,...(continua) (salutedomani)

Dieta contro Alzheimer a base di pesce azzurro

L'Alzheimer si può combattere con una dieta equilibrata che contrasta il morbo. Dei ricercatori del policlinico Gemelli di Roma e dall'ospedale Fatebenefratelli all'Isola Tiberina (Roma) hanno scoperto che l'invecchiamento cerebrale può essere rallentato se si assumono determinati cibi. (notizieweblive)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...