Altri articoli di possibile interesse:

Tor di Quinto, Mori (FDI): “Marino e Torquati dimenticano delitto Reggiani”

“Nella giornata di oggi, nei pressi della stazione Tor di Quinto, cittadini italiani e cittadini romeni insieme hanno ricordato, a sette anni, la tragedia del delitto Reggiani.” Ne dà notizia Giorgio Mori, portavoce dell’ Assemblea Costituente del XV Municipio e membro dell’Assemblea Nazionale di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale. (vignaclarablog)

#MetroForDummies: Non aprite quella porta

Seconda puntata della guida del perfetto pendolare, qui potete trovare la prima, oggi parleremo di un argomento spinoso: Le porte.Quante volte vi è capitato di dover scendere da un treno o da una metro, a causa di “Porte guaste”, per poi vedere che il treno, richiuse le porte, riparte dalla stazione, come se nulla fosse. Bene, sappiate che è un problema di sicurezza.Prima di tutto bisogna sapere che ogni porta del treno è a chiusura pneumatica e con l'aria che le tiene chiuse in "pressione" durante la corsa, per cui è molto difficile che una porta si apra mentre il treno sta viaggiando. Questa nota vale per tutti i treni, dai Fiat di 30 anni fa, ai più moderni CAF.Inoltre ogni porta ha degli interruttori, chiamati microswitch, che alla chiusura delle stesse scattano dando il consenso alla trazione in cabina, al contrario la non perfetta chiusura di questi interruttori toglie la corrente ed il treno non ha più alimentazione.In conclusione se gli interruttori scattano tutti, permettono... (odisseaquotidiana)

22 ottobre 1895: Incidente alla stazione di Montparnasse

Alla stazione parigina di Montparnasse, il treno espresso proveniente da Granville entrò senza frenare, causando uno dei più spettacolari incidenti ferroviari della storia. Il treno con a bordo 131 passeggeri attraversò la stazione e sfondò il muro perimetrale finendo in rue de Rennes, ferendo una passante. Ad oggi le cause reali dell’incidente non sono ancora […] (italnews)

Disabili: stazioni e treni più accessibili con le nuove regole Ue

La Commissione Europea ha rinnovato le specifiche per il trasporto ferroviario dei passeggeri, con difficoltà motorie o visive: le stazioni ferroviarie ed i treni, dovranno essere più accessibili a tutte le persone, non solo ai normodotati! Ma andiamo a scoprire tutte le novità ... (melacotta977)

Scene di un'ordinaria mattinata sulla Metro B...

Il problema è di chi sbaglia obiettivo. Perchè prendersela con il macchinista. Dovremmo fargli monumenti, altro che mettere in dubbio “che il treno fosse rotto”, vi svelo un segreto che forse non sapete: questi treni della Metro B (o della Roma-Lido che sia) partono già rotti ed il solo fatto che arrivino al capolinea è un miracolo. Un miracolo fatto da chi li guida. Da Il Quotidiano del Lazio Ormai, salire sulla metro B sta diventando un atto di coraggio. Tra ritardi e imprevisti, viaggiare su questa linea della metropolitana sta sempre più diventando un'impresa. Stamattina è avvenuta l'ennesima disavventura per i malcapitati passeggeri. Intorno alle 8.15, alla stazione Tiburtina il macchinista di un convoglio ha dovuto far scendere i viaggiatori diretti verso Laurentina poiché si era verificato un guasto a una delle porte del primo vagone. Presso la stazione della metro B Tiburtina è quindi scoppiato il caos: molti passeggeri scesi dal convoglio hanno tentato di entrare nel treno... (odisseaquotidiana)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...