49
Voti
Segui Fai Informazione su
Segui Fai Informazione su Twitter Segui Fai Informazione su Facebook RSS - Le ultime inserite in Scienza e Tecnologia
Il Blog di Fai Informazione ovvero La versione di Ernesto
Questa notizia contiene una galleria di immagini 27 mesi fa Vuoi costruire un futuro sostenibile? Passa al fotovoltaico di LG, l’innovazione tecnologica al servizio dell’energia rinnovabile. Perchè installare un impianto fotovoltaico ? - Installare sul tetto della propria abitazione un impianto fotovoltaico consente di tagliare i propri costi energetici. - È possibile produrre un reddito cedendo l’energia prodotta dai pannelli solari fotovoltaici al Gestore della Rete Elettrica. - Consente [...]
inserita da lgblog - Sezione: Scienza e Tecnologia  - fonte: http://www.lgblog.it
Energie rinnovabili, fotovoltaico decisivo per economia low carbon -  La tecnologia del fotovoltaico è, nell'ambito delle energie rinnovabili, in primo piano per ...(lucy1980)
Convegno FREE su rinnovabili e costo della bolletta -  La ricetta per ridurre il costo della bolletta elettrica richiede la presenza di due ingredienti fondamentali: la promozione dell’autoconsumo tramite la diffusione di impianti che utilizzano fonti rinnovabili e la ricerca dell’efficienza energetica. Queste sono le conclusioni a cui si è giunti durante il convegno “Ridurre le bollette con le rinnovabili!” organizzato dal coordinamento FREE con la partecipazione di associazioni di consumatori e operatori del settore delle energie pulite. Nel corso del convegno ci si è confrontati sul futuro dell’energia in Italia, suggerendo idee e soluzioni che possano permettere di ridurre il costo della bolletta energetica del Paese. Le fonti rinnovabili – in particolare il fotovoltaico e l’eolico – hanno già dimostrato la loro capacità di produrre energia in maniera efficiente e a prezzi contenuti ed è importante puntare su questi sistemi per un uso più razionale dell’energia. Nel 2013 l’energia prodotta tramite l’eolico e il fotovoltaico ha...(investinelsole)
Rinnovabili diverse dal fotovoltaico: aggiornato lo stato dell’incentivazione in Italia -  Sono 1.259 in Italia gli impianti alimentati da fonti rinnovabili diverse dal fotovoltaico ammessi agli incentivi ai sensi del decreto ministeriale 6 luglio 2012, comprendendo in questo totale sia gli impianti che al 31 dicembre 2013 si trovavano in esercizio, sia quelli che, alla stessa data, erano in posizione utile nei registri o risultavano aggiudicatari di procedure d’asta. Il dato è contenuto nell’aggiornamento del Bollettino informativo sulle fonti rinnovabili che il Gestore dei Servizi Energetici ha pubblicato nei giorni scorsi. (protoq)
CNR: puntare sul fotovoltaico per ridurre il costo della bolletta -  Qual è l’impatto del fotovoltaico sulla bolletta elettrica nazionale? Un’interessante risposta a questo quesito arriva dallo studio condotto da un team di ricercatori del CNR, che ha sviluppato un modello dal quale emerge che sfruttare la tecnologia fotovoltaica rende molto più economico produrre energia elettrica.   Lo studio del CNR Esiste una correlazione tra il prezzo dell’energia elettrica e la diffusione del fotovoltaico. In particolare, il fotovoltaico contribuisce a ridurre il prezzo dell’elettricità, con un conseguente beneficio in bolletta per imprese e consumatori finali. A questa conclusione giunge lo studio realizzato dai ricercatori del CNR guidati da Francesco Meneguzzo, ricercatore nel campo della Biomineralogia a Firenze e da Mario Pagliaro, ricercatore presso l’Istituto per lo studio dei Materiali Nanostrutturati di Palermo, pubblicato sulla rivista Energy Science & Engineering, con il titolo di Assessment of the minimum value of photovoltaic electricity in...(investinelsole)
Nuova energia in Australia da fotovoltaico+eolico+diesel -  Il futuro delle fonti rinnovabili passa non tanto da una singola tecnologia, ma dall’insieme delle tecnologie alternative: le fonti rinnovabili hanno il massimo potenziale proprio perchè complementari. Costerà 17,3 milioni di dollari il nuovo impianto finanziato nel sud dell’Australia da Arena, l’agenzia australiana per le energie rinnovabili. L’impianto sorgerà nei pressi della cittadina di Coober Pedy, che fino ad oggi è stata alimentata grazie ad impianti a combustibile, per la difficoltà di connessione alla rete elettrica che caratterizza molti centri abitati australiani, le cui distanze gli uni dagli altri rendono spesso non conveniente la creazione di una rete elettrica capillare. La novità non risiede tanto nella creazione del nuovo impianto, ma dalle modalità con le quali sarà prodotta l’energia: infatti esso genererà 3 MW grazie all’energia eolica e  2 MW da fotovoltaico che andranno a compensare quelli prodotti ora grazie all’utilizzo...(investinelsole)
 
Cerca altri articoli con

fotovoltaico innovazione tecnologica servizio

Aggiungi un Commento
Risposta a  Annulla
utente non registrato    4000 caratteri disponibili
TAG supportati per la formattazione del commento:
<br /> - Ritorno carrello. Es: Mario Rossi abita a Milano. <br /> Mario Rossi è all'estero.
Inserisci il testo dell'immagine

Necessario per evitare invii automatici.