Diritto all’aborto, diritto all’obiezione di coscienza: come se ne esce?

41 voti

29 mesi fa - Domani l’associazione Luca Coscioni, insieme all’Aied (Associazione Italiana per l’educazione demografica) organizza un convegno per fare il punto sul tema dell’obiezione di coscienza in Italia, in relazione alla legge 194. Perché il problema esiste ed è grave: se tutti i medici possono praticare l’obiezione di coscienza rispetto all’aborto, ma le donne hanno diritto ad abortire, il conflitto c’è. E diventa manifesto quando, come sta succedendo oggi in Italia il numero degli obiettori cresce sempre di più. (Leggi l'Articolo)

gbastia
inviata da: gbastia - Categoria: Politica - Fonte: http://www.mariantoniettafarinacoscioni.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Il diritto all'oblio e il diritto di cronaca: chi vince?

Già ho parlato del diritto all'oblio, ma vale la pena di tirare le fila e operare una brevissima sintesi di quanto detto. Il diritto spesse volte opera un bilanciamento tra i diritti delle persone: nel caso del diritto all'oblio, il bilanciamento è tra il diritto di cronaca e il diritto alla libera manifestazione del pensiero, da un lato, e il diritto ad essere dimenticati dall'altro. Va anche precisato che in Italia il diritto all'oblio non è ancora stato definito per via legislativa, ma solo per via giudiziale (l'Unione Europea però sta discutendo per trovare anche una definizione legislativa a tale diritto). (sandro082)

Il Diritto al Piacere

In Rubriche - Eros & Psiche di Fabiola Blanco Il Diritto al Piacere Il Diritto n°5 della Dichiarazione dei Diritti Sessuali (World Association of Sexology, 1999) è dedicato al "piacere sessuale" e recita: "Il piacere sessuale, incluso l'autoerotismo, è fonte di benessere fisico, psicologico, intellettuale e spirituale". Per avere una breve idea di cosa sia il Piacere vi rimando al mio articolo precedente "Alla scoperta del Piacere". In questo ci soffermeremo sui benefici del Piacere Orgasmico e dell'autoerotismo nelle donne. Nonostante l’orgasmo sia un riflesso e pertanto sempre uguale a se stesso nella sua espressione motoria (contrazioni involontarie della piattaforma orgasmica vaginale che sono in numero da 3 a 12 e si susseguono circa 0,8 secondi. Il tutto dura dai 3 ai 15 secondi ed è associato a un lieve ottundimento dello stato di coscienza e a un innalzamento della pressione arteriosa e della frequenza cardiaca. Fenelli A., Lorenzini R.) la ricerca di King R. et... (segn123)

Carta dei Diritti di Internet

http://www.italiasera.it/attualita/15096-carta-dei-diritti-di-internet-al-via-la-consultazione-pubblica-di-raffaello-palandriFiled under: Articles by me, Articoli scritti da me, Internet Tagged: Article, Articolo, Carta, Carta dei Diritti, Carta dei Diritti di Internet, Diritti, Internet (rpalandri)

#Buccinasco, immobili ‘ex 167′ : TRASFORMAZIONE DA DIRITTO DI SUPERFICIE IN DIRITTO DI PROPRIETA’

Buccinasco – Nella seduta di Giunta di ieri pomeriggio abbiamo approvato una delibera che da mandato agli uffici comunali di procedere con il programma per la trasformazione da diritto di superficie in diritto di proprietà, riguarda gli immobili costruiti e … Continua a leggere → (pruiti)

WEB-Camera: carta dei diritti: neutralità e anonimato

E' online  sul sito della Camera dei Deputati e in contemporanea sulla piattaforma di consultazione pubblica camera.civi.ci una bozza di Dichiarazione dei diritti in Internet - che prende avvio dall'articolo 8 della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea - frutto del lavoro della Commissione di studio per i diritti e doveri relativi ad Internet. Si tratta di un documento composto da un preambolo e da 14 articoli ed è una prima bozza: dal 27 ottobre i cittadini interessati potranno contribuire con proposte. La consultazione durerà quattro mesi. Ognuno ha il diritto di trasmettere e ricevere in Internet dati senza discriminazioni, restrizioni o interferenze in relazione al mittente, ricevente, tipo o contenuto dei dati, dispositivo utilizzato, applicazioni o, in generale, legittime scelte delle persone. La neutralità della Rete, fissa e mobile, e il diritto di accesso sono condizioni necessarie per l'effettività dei diritti fondamentali della persona. Di contro ogni persona... (impresamia)

Attendere...
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...