Diritto all’aborto, diritto all’obiezione di coscienza: come se ne esce?

41 voti

34 mesi fa - Domani l’associazione Luca Coscioni, insieme all’Aied (Associazione Italiana per l’educazione demografica) organizza un convegno per fare il punto sul tema dell’obiezione di coscienza in Italia, in relazione alla legge 194. Perché il problema esiste ed è grave: se tutti i medici possono praticare l’obiezione di coscienza rispetto all’aborto, ma le donne hanno diritto ad abortire, il conflitto c’è. E diventa manifesto quando, come sta succedendo oggi in Italia il numero degli obiettori cresce sempre di più. (Leggi l'Articolo)

gbastia
inviata da: gbastia - Categoria: Politica - Fonte: http://www.mariantoniettafarinacoscioni.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

CCEE, da Bratislava si proclama il diritto all’obiezione di coscienza come diritto fondamentale

Una riunione dei consulenti giuridici delle Conferenze episcopali europee (CCEE) che si è svolta a Bratislava dal 4 al 6 marzo, ha trattato del tema della libertà di coscienza. Nella nota conclusiva si dice che «l’obiezione di . . . → Leggi (buongiornoslovacchia)

Roma calcio, nessun accordo per la cessione dei propri diritti d’archivio

L’AS Roma, in merito alle notizie uscite circa la cessione dei propri diritti d’archivio, rende... continua » (romanordnews)

Randy Berry, primo inviato USA per la difesa mondiale dei diritti LGBT

Randy Berry, diplomatico statunitense apertamente gay, è stato nominato dal Dipartimento di Stato degli Stati Uniti d’America come suo primo inviato speciale per promuovere nel mondo i diritti delle[...] (starbugs)

Vendita in blocco e diritto di prelazione

Sentenza della Cassazione: la Corte ha contemplato la vendita in blocco con esclusione del diritto di prelazione su un immobile (leggioggi)

Attendere...
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...