Rapporto Unioncamere: imprese cercano 100mila lavoratori

63 voti

31 mesi fa - Saldatori, cuochi, infermieri, esperti di marketing, falegnami, ingegneri, commercialisti, fabbri. Sono alcuni dei mestieri introvabili, di cui le aziende vanno a caccia. L'annuale classifica del 2011 è stata redatta dal rapporto Excelsior di Unioncamere-Ministero del Lavoro. Si tratta di quasi 100mila posti di lavoro: 31.790 nelle grandi imprese e ben 61.720 nelle Pmi. (Leggi l'Articolo)

nestore
inviata da: nestore - Categoria: Salute - Fonte: http://www.nestorepaladinoambiente.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Il lato rosa dei green job: aumenta il numero di lavoratrici nell’ecosostenibile

Secondo GreenItaly 2014, rapporto condotto da UnionCamere e Fondazione Symbola, almeno un lavoratore 'verde' su quattro è donna. Qui gli altri output della ricerca. (virginiad)

Emilia-Romagna, le imprese femminili contengono la flessione

La tendenza degli ultimi dodici mesi è negativa In Emilia-Romagna le imprese femminili contengono la flessione. A fine giugno 2014, si legge nella nota dell'Unioncamere regionale, le imprese femminili in Emilia-Romagna erano 84.609, il 20,4 per cento del totale A fine giugno 2014, si legge nella nota dell'Unioncamere regionale, le imprese femminili in Emilia-Romagna erano 84.609, il 20,4 per cento del totale. La tendenza degli ultimi dodici mesi è negativa. L’andamento è determinato dalla contrapposizione tra la flessione delle ditte individuali (-1,0 per cento) e la crescita delle società di capitali (+3,4 per cento). La maggior parte delle imprese in rosa è attiva nei settori tradizionali del commercio, dell'agricoltura e dei servizi alla persona. (lerio83)

Google, Unioncamere, Fondazione Symbola e Università Ca' Foscari insieme per favorire l'export

Offrire alle PMI un’opportunità in più di raggiungere nuovi mercati Google, Unioncamere, Fondazione Symbola e Università Ca’ Foscari hanno unito le forze per arricchire il progetto Made in Italy: eccellenze in digitale, rendendo disponibile un nuovo percorso, con strumenti gratuiti, per aiutare le imprese a fare export in maniera più semplice Prosegue l’impegno di Google, Unioncamere, Fondazione Symbola e Università Ca’ Foscari per avvicinare le imprese italiane al digitale e al crescente potenziale economico derivante dall’utilizzo del web per promuovere la propria attività all’estero. Made in Italy: eccellenze in digitale, si arricchisce oggi di nuovi strumenti per aiutare le PMI a creare o rafforzare le proprie strategie di internazionalizzazione. “L’Italia ha un potenziale enorme. L’eccellenza italiana, fatta di milioni di piccole e medie imprese, ha tutte le carte in regola per eccellere sul web - dichiara Fabio Vaccarono,... (lerio83)

Fattura elettronica, nuovo servizio in aiuto alle PMI

Nuovo strumento on line e gratuito È online all’indirizzo https://fattura-pa.infocamere.it il servizio base di fatturazione elettronica espressamente dedicato alle piccole e medie imprese iscritte alle Camere di commercio che abbiano rapporti di fornitura con le Pubbliche Amministrazioni È online all’indirizzo https://fattura-pa.infocamere.it il servizio base di fatturazione elettronica espressamente dedicato alle piccole e medie imprese iscritte alle Camere di commercio che abbiano rapporti di fornitura con le Pubbliche Amministrazioni. Dal 6 giugno scorso, tutte le PA centrali sono tenute per legge a ricevere fatture solo ed esclusivamente in formato elettronico e a partire dal mese di aprile del prossimo anno, l’obbligo sarà esteso a tutte le Pubbliche Amministrazioni. Il nuovo strumento, messo a disposizione dal Sistema Camerale in collaborazione con l’Agenzia per l’Italia digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e Unioncamere, si rivolge... (lerio83)

Rapporto annuale Censis 2014: otto milioni di persone escluse dal lavoro

Il dato fondamentale del 48° Rapporto Censis sulla società italiana è costituito dalle otto milioni di persone escluse dal lavoro: disoccupati ufficiali, scoraggiati che nemmeno più cercano un’occupazione, persone che sarebbero disposte a lavorare se ce ne fosse l’opportunità. Se a questi si aggiungono i precari, i sottoccupati, gli impiegati in nero, i dipendenti di aziende in crisi, coloro che L'articolo Rapporto annuale Censis 2014: otto milioni di persone escluse dal lavoro sembra essere il primo su cornice rossa. (cornicerossa)

Attendere...
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...