Delia, 52 nuovi loculi al cimitero

54 voti

31 mesi fa - Delia, ore 9.00 Nuovi loculi al cimitero di Delia. Ne verranno costruiti ancora 52, con rivestimento in marmo di Carrara, che andranno ad aggiungersi ai 120 già terminati a novembre del 2011. A darne l’annuncio l’assessore ai Lavori pubblici, Gianfilippo Bancheri. La progettazione è stata realizzata dall’Ufficio tecnico comunale, sezione Lavori pubblici che ha già dato il via alle procedure [...] (Leggi l'Articolo)

canicattinotizie
inviata da: canicattinotizie - Categoria: Cronaca - Fonte: http://www.canicattinotizie.net

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

L'AQUILA: CITTADINA DENUNCIA, ''LOCULI APERTI E SENZA LAPIDI A BAGNO''

L'AQUILA - Loculi aperti e senza lapidi da mesi al cimitero di Bagno, frazione dell''Aquila. A denunciare la situazione di degrado è una cittadina, Federica Ferrauto, che spiega di aver telefonato al Comune per chiedere spiegazioni "Telefonando al Comune - scrive in una email inviata alla nostra redazione - mi sono sentita rispondere che 'hanno rubato i bulloni che fissano le lapidi e per comprarne di nuovi dovrà essere fatto un bando di gara non si sa quando/non si sa come'". "Oltre al fatto che è indecente vedere quei loculi aperti (specialmente per chi ha dei cari nei loculi accanto) - scrive ancora... (abruzzoweb)

Il (dis)senso della vita n. 93 : Alla ricerca della scala perduta

Mario Ciro Ciavarella San Marco in Lamis, mercoledì 29 ottobre 2014 - Erano ormai due ore che stavo girando a vuoto nel cimitero, nella speranza di trovare una scala, anche senza un gradino mi stava bene, che mi permettesse di poter mettere dei fiori ai miei cari estinti.  Macchè, di scale nel cimitero di San Marco nemmeno l’ombra.  Ho visto gente che… si arrampicava sui loculi aiutandosi, salendo sulle spalle di qualche parente che faceva dascala… mobile. Ho visto gente che… si serviva del gruppo speleologico per poter mettere dei fiori ai loculi dei loro cari. Non salendo (di scale non ce ne sono…); ma scendendo dalle cappelle, imbragati ai moschettoni dai ragazzi speleologi. (michelece)

Enna. Sorgerà il nuovo loculario?

Si studia la possibilità di un nuovo loculario al cimitero di Enna che, intanto, ha a disposizione un nuovo ossario nella nuova struttura che ospita le salme in prossimità dell’entrata secondaria del cimitero. Ormai da qualche anno infatti la struttura posta quasi all’ingresso del cimitero sul lato destro del viale principale non è più nelle […] (vivienna)

Rarissimo falco pescatore individuato presso Trinità di Delia

Clima e vegetazione ideali e lontani dal centro abitato e un invaso pescoso sono le condizioni ottimali di un habitat che hanno fatto decidere a un falco pescatore di fermarsi, ormai da un mese e mezzo, nell'area della diga Trinità di Delia invece di dirigersi verso l'Africa per svernare. L'articolo Rarissimo falco pescatore individuato presso Trinità di Delia sembra essere il primo su Castelvetrano Selinunte // News Blog. (isola81)

Celebrazioni del Vescovo per la commemorazione dei defunti

LAMEZIA TERME (CZ) – In occasione della Commemorazione di tutti i defunti, domenica 2 novembre, il Vescovo di Lamezia Terme Mons. Luigi Cantafora presiederà la S. Messa nei tre cimiteri cittadini: alle 9.30 al cimitero di Sambiase, alle 11 al cimitero di Nicastro, alle 16.30 al cimitero di S. Eufemia. Nella Chiesa Cattedrale lunedì 3 [&hellip (lameziaclick)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...