Guida alla non-scelta dei peggiori hosting

56 voti

30 mesi fa - È facile parlare di miglior hosting sui vari blog: quello che si fa molto meno spesso è discutere apertamente dei peggiori. Ho provato a farlo in questo piccolo articolo, che contiene indicazioni sul miglior servizio italiano che, a mio avviso, esiste attualmente. (Leggi l'Articolo)

salvatoreseo
inviata da: salvatoreseo - Categoria: Scienza... - Fonte: http://venditahosting.blogspot.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Scelta dell’ hosting: guida dalla A alla Z

Quali sono le caratteristiche di un hosting ideale? Vediamole in questo articolo dalla prima all’ultima, o meglio dalla A alla […] (salvatoreseo)

4 tipi di hosting per WordPress, e come calcolare l’uptime

In un nostro precedente articolo abbiamo discusso della scelta dell'hosting, e cercato di focalizzare le principali opzioni che si presentano ai nostri occhi quando dobbiamo decidere. I tipi di hosting disponibili, rispetto a qualche anno fa, sono decisamente più intricati, avanzati e numerosi: è quindi abbastanza comune (oltre che comprensibile) perdersi un po' per strada spulciando le varie offerte. Con questo articolo proveremo a fare chiarezza sulle caratteristiche desiderabili di un hosting per WordPress, scelta certamente assai comune per molti utenti. Quale hosting scegliere per WordPress? Il mio suggerimento è di iniziare sempre a ragionare sul caso specifico: se stiamo aprendo un blog WordPress da zero, in linea di massima (almeno per i primi tempi) vi basterà un qualsiasi hosting condiviso. Le offerte reclamizzate come hosting WordPress offrono al più la possibilità di installare "one-click" il CMS in questione, ma di fatto non sono diverse da un normale hosting di questo... (gleenk)

Guida introduttiva alla scelta dell’hosting

Quando si inizia un progetto per la realizzazione di un nuovo sito web si pensa all'aspetto grafico o alla programmazione, ma spesso si dimentica un aspetto molto importante, che è quello del servizio hosting a cui ci affideremo per far girare il sito. Per decidere il piano hosting dobbiamo tenere in considerazione vari parametri; primo fra tutti quale sarà il traffico che dovrà reggere. Hosting Condiviso L'hosting condiviso possiamo potrà coprire buona parte dei bisogni anche perché ci sono varie categorie, dalla versione base che offre il necessario per gestire un sito vetrina fino al piano dedicato a blog e e-commerce. Un aspetto importante da controllare durante la scelta dell'hosting è la verifica del ping del server, che può dare un'idea generale della qualità del servizio offerto. É Importante verificare anche l'uptime, che idealmente dovrebbe essere del 99,9%, (potrebbe sembrare un parametro eccessivamente restrittivo, ma in un blog o un e-commerce un parametro più basso... (gleenk)

Servizi di hosting da segnalare, eccone altri cinque

Per quanto riguarda l’acquisto di un hosting professionale sicuramente non c’è una scelta che possa essere valida in modo universale […] (salvatoreseo)

Hosting per WP, alcune opportunità per gli utenti

Il mio suggerimento è di iniziare sempre a ragionare sul caso specifico: se stiamo aprendo un blog WordPress da zero, in linea di massima (almeno per i primi tempi) vi basterà un qualsiasi hosting condiviso. Le offerte reclamizzate come hosting WordPress offrono al più la possibilità di installare “one-click” il CMS in questione, ma di fatto non sono diverse da un normale hosting di questo tipo: quindi ci danno PHP, MySql e (solitamente) Apache. Se invece ne stiamo trasferendo un blog già esistente altrove, dovremo far fronte a qualche variabile in più: ad esempio, chiederci quanti visitatori faccia il sito ogni mese (mediante Analytics, per esempio), e tarare la scelta di conseguenza. (salvatoreseo)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...