Altri articoli di possibile interesse:

Marion Cotillard parigina nottambula per Lady Dior

Una silhouette che spicca nella notte fonda. Una notte illuminata da luci multicolor. Luci di macchine, luci di strada, neon, luci in continuo movimento. Luci nel cuore di una notte parigina, nella quale si distingue un raffinato corpo di donna. Ad incarnare questa misteriosa e nottambula Lady Dior, l’attrice Marion Cotillard. (fashiontimesmag)

Luce blu e retina

Dopo i raggi ultravioletti è la luce visibile ad essere messa in discussione e più precisamente… la sua componente blu. La luce blu è nociva per le cellule della retina per effetto dello stress ossidativo che genera; si sospetta che sia inoltre in grado di aumentare il rischio di importanti patologie oculari come la degenerazione […] L'articolo Luce blu e retina sembra essere il primo su . (ettore_ribaudo)

Luca Viganò: “I fatti valgono più delle parole…”. E’ geloso di Luce Barucchi?

Qualche giorno fa – in occasione del suo compleanno – Luce Barucchi ha pubblicato su Instagram una foto insieme al nuovo fidanzato. Guarda caso poche ore dopo l’ex fidanzato Luca Viganò ha scritto un messaggio criptico sempre sul social network: “Evito discussioni ma... [Continua a leggere] (velvetgossipitalia)

Luca Argentero, volto tumefatto: ecco pechè

Mamma mia, ma chi è che a ridotto così il nostro bello e talentuoso Luca Argentero? Niente paura, l’attore non è stato vittima di nessuna rissa o incidente, ma è semplicemente truccato. Impegnato sul set di “Malavita” insieme al collega Francesco Montanari, Luca posa con il volto tumefatto. “Sul set de #malavita” ha cinguettato Luca […] (dottorgp)

Fotografie di luce

Guardando le sue immagini, si potrebbe pensare che siano state semplicemente scattate in digitale, ma Kimbell è fedele alla sua Bronica. Lui lavora solo con esposizioni lunghe, da 2 secondi fino a un paio d'ore a seconda del soggetto che vuole ritrarre. Il giovanissimo Martin Kimbell, 26 anni, ha iniziato a sperimentare con la luce e la fotografia quando ne aveva 17 e da allora gioca con oggetti come torce e catodi freddi fino agli hula hoop, che considera il mezzo perfetto per le luci, specialmente per il Led. Spesso il lavoro di Kimbell sembra ricreare o fare riferimento a dei tornadi di luce, oppure a tutto quel filone chiamato "pittura di luce". "Per me è solo uno stile fotografico" dice "mi capita spesso di fare riferimento alla pittura di luce, ma non mi considero certo un pittore di luce." Qualunque sia la categoria a cui appartiene, le immagini hanno una poesia e allo stesso tempo un'energia davvero uniche. (archilight)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...