Un maggio nuovo per Cuba e il Sud America

64 voti

33 mesi fa - Un primo maggio speciale. Per l’Argentina e il Brasile delle donne presidente e per tutto il continente latinoamericano, quello di oggi è un primo maggio speciale. Uno spartiacque per il mondo del lavoro, che saluta un decennio di inedita crescita, in termini di occupazione, salari e diritti, aspettandone un altro che gli esperti dicono decisivo. La politica a sud degli Stati Uniti pare farsi sempre più autonoma: mentre si pensa con curiosità alla successione dei due paesi più sfacciati, Cuba e Venezuela, gli alleati non fanno che crescere di anno in anno. (Leggi l'Articolo)

calleprimera
inviata da: calleprimera - Categoria: Esteri - Fonte: http://www.linkiesta.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Approfondimento: fine dell’embargo cubano 1962 – 2014

Era il 1962 quando l’embargo alzò un muro invisibile tra l’isola di Cuba e il resto del mondo. Embargo, conosciuto meglio come el bloqueo. Ma come si arrivò a questo punto? La tensione tra America e Cuba non era mai calata, destando sempre una forte preoccupazione per quanto sarebbe potuto accadere. La miccia si accese già nel 1959, quando Cuba chiese agli Stati Uniti d’America una riduzione dei diplomatici americani presenti nell’ambasciata a Cuba, rispetto anche al numero di uomini cubani presenti nella rispettiva ambasciata in America. (justnewsit)

"Il capitalismo è morto, ma Cuba è ancora lì". Gianni Minà

Intervistato da Lettera 43, Gianni Minà, uno dei massimi esperti italiani delle vicende in Sud America, ha commentato la riapertura delle relazioni diplomatiche tra Cuba e Stati Uniti decisa con la storica apertura di Obama a Raul Castro. «Le bugie confezionate a Miami sono state smentite. Il capitalismo è morto, il comunismo è morto, ma Cuba è ancora lì». L'intervista a Lettera 43:   DOMANDA. Cosa intende per le bugie di Miami?  RISPOSTA. Quando lo arrestarono, Gross (il contractor americano rilasciato il 17 dicembre da L'Avana, ndr) disse di essere a Cuba per «distribuire materiale elettrico alla comunità ebraica locale»: siamo alle favole di cappuccetto rosso.  D. E invece i detenuti cubani rilasciati dagli Usa? R. Quelli erano agenti dell'antiterrorismo che si trovavano in Florida per raccogliere la documentazione su una rete terroristica anticubana. In Florida sono stati... (lantidiplomatico)

Gli Usa costretti a cambiare atteggiamento verso Cuba perché isolati nella regione

da Russia Today   L’analista e professore presso l’Università di Pomona, negli Stati Uniti d’America, Miguel Tinker Salas in un’intervista con RT assicura che Washington ha deciso di normalizzare i rapporti con Cuba per via del proprio isolamento nella zona.   “L’isolamento degli Stati Uniti in America Latina” è la causa per cui il paese nordamericano ha deciso di ristabilire le relazioni diplomatiche e avviare una nuova fase nelle relazioni con Cuba, spiega l’analista politico e professore presso l’Università di Pomona, negli Stati Uniti d’America, Miguel Tinker Salas.   “Di fatto gli Stati Uniti sono isolati nella regione, senza alleati sia presso l’ONU che l’OSA, come in tutte le nuove istanze che sono emerse in America Latina, in particolare la CELAC e il Mercosur”, afferma il professor Salas in un’intervista rilasciata a Russia Today.... (lantidiplomatico)

Captain America Civil War: Chris Evans sarà il nuovo Gary Cooper

Captain America Civil War uscirà il 6 maggio 2016, diretto da Anthony e Joe Russo con Chris Evans, Robert Downey Jr., […] (maddina1984)

La Formula Uno vuole tornare presto in Sud Africa

BlogF1.it - 100% Formula 1 Ecclestone ammette di lavorare ad un ritorno del GP del Sud Africa, unitamente alla seconda gara negli Stati Uniti. Cosa vorrebbe trovare Bernie Ecclestone sotto l’albero? Tra i desideri del CEO di Formula One Group c’è anche quello di tornare a montare i tendoni del Circus in Sud Africa, oltre che organizzare finalmente una seconda gara negli Stati Uniti d’America. La Formula 1 in Sud Africa arrivò già nel 1962, prima gara ufficiale nel Paese, ma fu solamente negli anni […] Leggi il post originale La Formula Uno vuole tornare presto in Sud Africa pubblicato originariamente su BlogF1.it | news e approfondimenti sulla Formula Uno. Scritto da Davide Reinato (kronos)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...