religione e orgoglio

73 voti

30 mesi fa - accade talvolta  che non si riesca a scegliere la religione giusta perchè ci sta antipatico chi la segue o per non “farsi convertire”(si accade questo accade, ne ho le prove) ma soprattutto accade che si impieghino più energie a tentar di far prevalere la propria religione su quella altrui. eppure se un senso le religioni [...] (Leggi l'Articolo)

maschileindividuale
inviata da: maschileindividuale - Categoria: Politica - Fonte: http://maschileindividuale.wordpress.com

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Le religioni in Cina

Non c'è e non c'è mai stata religione in Cina, se si intende per «religione» un insieme di credenze relative ad un dio (o a più divinità), in relazione ad una concezione del destino umano, espressa in una organizzazione ecclesiastica, con un rituale: la Cina non è il paese delle religioni, ma quello delle dottrine. (tanogabo)

“Senza Dio” sono gli uomini, credenti o non credenti, che compiono il male

“Se gli uomini sono così malvagi con la religione, come sarebbero senza di essa?”, si chiedeva Benjamin Franklin, dando per scontato che la religione rende gli uomini meno malvagi. Ma è vero? Difficile rispondere giacché non si può immaginare l’umanità senza religione, avendo questa forse, o perlomeno il senso religioso la stessa età dell’uomo. E’ probabile che le religioni attraverso i millenni siano diventate meno malvagie man mano che meno malvagio diventava l’uomo, e che l’uomo sia diventato meno malvagio man mano che meno malvagie diventavano le religioni. Di alcune cose, alla luce della storia e dell’esperienza della vita, possiamo essere certi. Prima di tutto che in nome della religione soprattutto nel passato sono state commesse atrocità, e ancora oggi se ne commettono in tante parti del mondo. Poi: la religione sicuramente ha reso molti uomini più giusti. Infine: alcuni uomini si sono battuti nel passato per eliminare dalle religioni alcuni aspetti malvagi, e questo... (carmedini)

Qual è la differenza tra Kabbalah e religione?

Non vi è alcun collegamento tra la Kabbalah e la religione. La religione è emersa dal fatto che le persone avevano ricevuto un testo kabbalistico, ma non sapevano come leggerlo e capirlo correttamente. Come regola generale, un uomo religioso, aprendo la Torà o qualche altro libro scritto da Kabbalisti che hanno raggiunto il mondo superiore […] (deboracasali)

La tua religione è pronta a incontrare ET?

Come sopravviveranno le religioni alla scoperta della vita extraterrestre? Contraddizioni e paradossi ne metteranno a repentaglio l'esistenza, parola di astronomo. (osipensaosicrede01)

Biagio Antonacci orgoglioso del suo tour!

Biagio Antonacci è orgoglioso del grande successo ottenuto con il suo L’amore Comporta Tour. Ecco cosa ha dichiarato a TV Sorrisi e Canzoni: “Sono orgoglioso di dire che questo è uno dei palchi più belli della mia carriera. Rappresenta la costellazione dello Scorpione, ha una passerella enorme perché voglio vedere le persone del pubblico, una Un prodotto di Box Musica. (boxmusica)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...