Da Poltronesofà divano letto Stellina scontatissimo!

39 voti

4 anni fa - Condividi su Facebook!Nei negozi Poltronesofà fino al 3 Aprile 2011 il divano Stellina 3 posti anche letto è in promozione! - Rivestimento completo a scelta tra 642 tessuti diversi, interamente sfoderabile. - Poggiatesta opzionale. - Inserimento letto. - Cuscini seduta in poliuretano espanso densità 27 kg/mc, rivestiti di ovatta in fibra di poliestere. - Cuscini schienale 50% piuma anatra-oca e [...] (Leggi l'Articolo)

scontiofferte
inviata da: scontiofferte - Categoria: Scienza... - Fonte: http://www.scontioffertepromozioni.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Errori da evitare a letto. Donne e uomini ecco 5 consigli molto preziosi

Qualche prezioso consiglio per rendere al top sotto le lenzuola. 10 errori da non commettere a letto. Uomini e donne leggete con moltissima attenzione! (fashiontimesmag)

Buono Ikea da 20 € e Ticket da 40 € con Toluna

Arriva una nuova testimonianza sui possibili guadagni online da casa, rispondendo ai sondaggi retribuiti. Stellina ci ha mandato la foto di quanto ha appena ricevuto con i sondaggi Toluna. Si tratta di un buono Ikea da 20 euro ed un buono spesa da 40 euro (Ticket Compliments) . In totale quindi 60 euro guadagnati a ... (ruzzolo)

Se si toglie il pannolino troppo presto aumenta rischio di pipì a letto

Per il bambino e per i genitori, passare dal pannolino al vasino è molto importante, è una fase che segna il momento in cui il bimbo sarà in grado di controllare lo stimolo della pipì.   Avere troppa fretta di far diventare il bambino autonomo può però provocare dei problemi futuri, come quello della pipì a letto anche da più grandi. Lo dimostra  una ricerca condotta dall’urologo pediatra Steve Hodges del Wake Forest Baptist Medical Center della Carolina del Nord, e pubblicata sulla rivista "Research and Reports in Urology".   (mammedomani)

DIALIFLUIDS: LOLLI, ''INACCETTABILE SOSPENSIONE DEI LAVORATORI''

PESCARA - "Appaiono del tutto inopportune e francamente inaccettabili le lettere di sospensione che la Dialifluids ha inviato ad un gruppo di lavoratori per aver scioperato". Lo ha dichiarato il vice presidente della Giunta regionale, Giovanni Lolli, in merito alla vertenza che sta interessando l'azienda che a Canosa Sannita (Chieti) conta circa 110 dipendenti.  "Mi auguro - ha aggiunto Lolli in tal senso - che queste lettere non rappresentino l'avvio delle procedure per i licenziamenti individuali. In una situazione, già così difficile, sarebbe come gettare benzina sul fuoco e non aiuterebbe di certo il difficile cammino che le istituzioni regionali stanno portando avanti... (abruzzoweb)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...