Considerazioni sull’Energia Elettrica (e sulla Mortalità associata)negli Stati Uniti

66 voti

16 mesi fa - Basta oggi cercherò di non fare articoli sulle miserie italiane, e dunque vorrei aprire un dibattito serio sullo stato dell’arte della produzione dell’energia elettrica negli Stati Uniti come proxy della produzione nei paesi occidentali, quindi sulle tendenze e sulla mortalità… (Leggi l'Articolo)

joescognamiglio
inviata da: joescognamiglio - Categoria: Economia - Fonte: http://www.rischiocalcolato.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

ISTRUZIONI PER LA FORMAZIONE SULLA SICUREZZA ELETTRICA DEL PERSONALE COINVOLTO NEI LAVORI ELETTRICI

Sei un Responabile Impianto (RI) o un Preposto ai lavori elettrici (PL)? Effettui lavori elettrici o sei un tecnico coinvolto nel processo realizzativo di lavori elettrici? Effettui o sei responsabile della manutenzione nelle cabine elettriche MT/BT? Effettui verifiche e/o manutenzioni degli impianti elettrici nei luoghi con pericolo di esplosione (ATEX) o provvedi alla gestione tecnica del personale che effettua queste attività? Allora vedi le istruzioni per la corretta formazione del personale coinvolto nei lavori elettrici! (gruppovega)

Nuove informazioni su Mortal Kombat X: Quitality, conferma Predator e altro

Nelle ultime ore sono emerse in rete diverse interessanti novità sul nuovo picchiaduro di NetherRealm Studios Mortal Kombat X; ve le riassumiamo di seguito. (neural)

L’imposta sull’energia ha rischi seri!

Il prossimo 8 marzo i cittadini svizzeri si esprimeranno sull'iniziativa popolare "Imposta sull'energia invece dell'IVA". Attenzione, però: se vincesse il SÌ... (continua) (thinktime)

Gabrielito, piccolo inventore di un gioco didattico sull’energia rinnovabile

Di/por Alexis Rojas Aguilera - Trad. Stefano Guastella Foto/Fotos: Alexis Rojas Gabrielito, piccolo inventore di un gioco didattico sull’energia rinnovabile Gabrielito, pequeño creador de un juego didáctico sobre la energía renovable Gabriel Carlos Hernández Rojas Holguín - Appartiene alla “Città dei Parchi”, (come viene chiamata Holguin), come luogo di nascita, avvenuta il 17 settembre del 2004, praticamente ieri, però si sente di Moa, anche se è ancora piccolo, fin da quando i suoi genitori lo portarono a vivere nella capitale cubana del Nickel. E così la rossa terra del territorio più a Est della provincia di Holguin, è per lui ciò che non è più la Loma de la Cruz. In quella terra ha aperto gli occhi verso il mondo, ha saputo istintivamente di avere un luogo e un orizzonte per crescere tra l’Atlantico e le  Cuchillas del fiume Toa. Il suo nome è Gabriel Carlos Hernández Rojas, frequenta il quinto grado nella scuola a tempo pieno  “Máximo Gómez Báez”, i suoi voti sono... (calleprimera)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...