Installare JDownloader 2 pre beta su Ubuntu Linux

83 voti

30 mesi fa - Anche se in questi mesi abbiamo assistito alla chiusura di Megaupload ed alle restrizioni di molti altri siti hosting, sono ancora molti i servizi presenti ed utilizzati in rete per la condivisione di file, tutti questi per la maggior parte dei casi supportati da JDownloader.Grazie agli aggiornamenti costanti ed all'impegno di molti sviluppatori, JDownloader è diventata l'applicazione più utilizzata dagli utenti per scaricare da siti hosting e non solo.Installare JDownloader su Ubuntu e sulle principali Distribuzioni Linux è molto semplice grazie ai PPA o pacchetti dedicati. Il team JDownloader sta sviluppando in questi mesi la nuova versione 2.0 del famoso download manager, che porterà un'interfaccia completamente rivisitata oltre ad un miglioramento generale della stabilità e funzionalità dell'applicazione.Possiamo già testare la nuova JDownloader 2 pre beta su Linux grazie ad un tool che ci permette di installare la nuova versione in fase di sviluppo nella nostra... (Leggi l'Articolo)

ferramroberto
inviata da: ferramroberto - Categoria: Scienza... - Fonte: http://www.lffl.org

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Installare Systemd in Ubuntu e derivate

In questa guida vedremo come installare e attivare correttamente il gestore degli avvii Systemd in Ubuntu Linux e derivate.Tra le tante novità approdate in Ubuntu 14.10 Utopic Unicorn troviamo anche il gestore degli avvii Systemd incluso nei repository ufficiali. Systemd sarà il gestore degli avvii di default nelle future versioni di Ubuntu, scelta dovuta visto il passaggio da sysvinit a systemd da parte di Debian. Possiamo quindi installare e attivare Systemd in Ubuntu, operazione abbastanza semplice anche se a mio avviso non porta grosse migliorie confronto l'attuale Upstart (durante i miei test in macchine virtuali i temi di avvio sono bene o male gli stessi).Continua a leggere... (ferramroberto)

Rilasciato Ubuntu MATE 14.10 Beta 2

E' disponibile la nuova Beta 2 di Ubuntu Mate 14.10 Utopic Unicorn, le novità e come scaricarla.In queste ore è approdato Ubuntu 14.10 Utopic Unicorn Beta 2, versione in fase di sviluppo della futura release intermediaria che include tutte le principali novità che troveremo ad ottobre nella versione stabile. Oltre alla versione ufficiale di Ubuntu sono state rilasciate anche le ISO delle derivate compreso Ubuntu MATE 14.10 Utopic Unicorn Beta 2 la nuova ed attesissima distribuzione. Oltre a vari aggiornamenti (come ad esempio Firefox 32) in Ubuntu Mate 14.10 Beta 2 troviamo anche diverse novità a partire dal layout con un pannello singolo posizionato nella parte inferiore del desktop in grado di fornire un'esperienza utente simile a Microsoft Windows.Continua a leggere... (ferramroberto)

Linux più bello e Personalizzabile con E19

E19 è la versione 19 di Enlightenment (illuminismo) un DE (desktop environment = Ambiente desktop) leggero, scattante, esteticamente molto gradevole e soprattutto estremamente configurabile. Disponibile per quasi tutte le distribuzioni Linux, di cui molte lo hanno già nella lista software e quindi immediatamente installabile. Ho preparato uno script che con un click lo installa in Ubuntu e derivate. Ho testato lo script, personalmente e con successo, in Ubuntu 14.04 e Mint 17 Mate (versioni standard e mie Plus Remix) … continua … (martigues)

Linux 3.17 Rilasciato, ecco come installarlo

I developer del Kernel Linux hanno rilasciato la nuova ed attesissima versione 3.17, ecco come installarla in Ubuntu e derivate.Dopo mesi di duro lavoro è finalmente disponibile Linux 3.17, nuova versione che rende il Kernel Linux ancora più completo e funzionale.Il nuovo Kernel Linux 3.17 rimuove diverso codice obsoleto e aggiunge nuove ed importanti novità oltre ad includere un maggior supporto hardware.Kernel Linux 3.17 porta con se diverse novità a partire dalle ottimizzazioni per CPUfreq e Active State Power Management (ASPM) che vanno a rendere più performanti i nostri sistemi oltre ad aumentare l'autonomia in pc portatili e device mobili. Continua a leggere... (ferramroberto)

Ubuntu e i problemi di risoluzione dell'installer

Ecco come risolvere il problema della risoluzione errata nell'installer di Ubuntu Linux e derivate Canonical, come dal resto anche le altre principali distribuzioni Linux, ha lavorato molto in questi anni per fornire il miglio supporto possibile per le più diffuse tipologie di hardware. Attualmente  è molto difficile trovare una periferica, scheda grafica, ecc non supportata da Linux, questo però non vuol dire che sia correttamente configurata. E' il caso dell'installer di Ubuntu o delle derivate ufficiali, il quale può non riconoscere correttamente il nostro monitor, fornendo una risoluzione errata rendo cosi impossibile avviare l'installazione oppure la modalità live.Continua a leggere... (ferramroberto)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...