Misure anticrisi: tassi sui mutui prima casa al 4%

7 voti

5 anni fa - L’articolo 2 del decreto anticrisi (DECRETO-LEGGE 29 novembre 2008, n. 185) ha previsto, il blocco dei tassi d’interesse al 4% sui mutui per l’acquisto, ristrutturazione e costruzione della prima casa per le rate che scadono nel 2009. Non sarà la banca a ridurre la rata ma lo Stato ad accollarsi la differenza di tasso. Quindi se il tasso d’interesse è del 5%, il 4% rimane a carico del mutuatario l’1% verrà pagato dallo Stato. Attenzione La misura si applica solo ai mutui a tasso variabile stipulati fino al 31 ottobre 2008.La casa non deve essere stata accatastata come A1, A8 o A9 (abitazioni di lusso, ville ecc.).”Cavillo”. Se al momento della stipula del mutuo il tasso variabile

teresasmile
inviata da: teresasmile - Categoria: Economia - Fonte: http://live.tuttiqui.com

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Ridurre le rate con il mutuo a tasso fisso

Generalmente quando si deve accendere un nuovo mutuo la maggior parte degli italiani è più propenso ad optare per un mutuo a tasso fisso, che sebbene offra nella maggior parte dei casi condizioni economiche meno vantaggiose da la certezza di sapere sempre con precisione quanto ci costerà il debito. Adesso […] (...) (mutuonews2)

Mutui, tassi in calo e vendite in aumento

Da una recente indagine condotta dalla Banca centrale d’ Italia è emerso un calo nei tassi di interesse dei mutui casa che, compresivi delle spese accessorie, risultano essere scesi al 3,55% dal 3,65%. Sicuramente questo lieve miglioramento nelle condizioni contrattuali dei mutui casa agevola notevolmente anche il mercato immobiliare, facendo […] (...) (mutuonews2)

Tassi d’interesse, gli effetti sui mutui del nuovo taglio Bce

Mutuo a tasso fisso e variabile: come cambiano le rate per chi ha un prestito (leggioggi)

L’Italia ha i mutui più alti d’Europa

In media, le spese degli italiani per il mutuo sono le più alte dell’Eurozona. A maggio 2014 il tasso medio d’interesse sui prestiti per l’acquisto di abitazioni ha toccato il 3,07%, ben superiore 2,71% del resto d’Europa. Lo rivela Confartigianato, in uno studio che fa notare come le tasse sulla nostra casa, tra Ici, Imu […] (carlarocca)

In Italia i mutui più cari d’Europa

Tasse e caro mutui bloccano la voglia di mattone che agli italiani non è mai venut a meno. A frenare gli acquisti però oltre al carico fiscale che è raddoppiato sotto i colpi dei governi dell’austerity, in primis quello guidato da Mario Monti, è anche l’offerta di mutui che è più cara in Italia rispetto […] (ilfogliettone)

Attendere...
  • utente non registrato
    0 voti    
    Ultimo Commento


    inviato da utente non registrato - 07/08/2009 - 13:17
    DECRETO ANTICRISI dl 185/2008
    ho ricevuto una lettera della BNL con cui mi inviato a presentarmi presso i loro sportelli... risultato:
    La consulenza non è a conoscenza della normativa e vagano tra una telefonata e l'altra per venirne a capo. Ci hanno invitato a tornare in autunno visto che ora devono andare in ferie... mah...

Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...