Raffadali, studente prende la madre a martellate

61 voti

33 mesi fa - A Raffadali, nell'Agrigentino, uno studente universitario ha colpito la madre a martellate, procurandole profonde ferite alla testa. La vittima, Giuseppa Mangione, 55 anni, è stata aggredita all'alba dal figlio al culmine di un'accesa discussione, Filippo Cuffaro, 30 anni, disoccupato. (Leggi l'Articolo)

blogsicilia
inviata da: blogsicilia - Categoria: Spettacolo... - Fonte: http://agrigento.blogsicilia.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Uno studente americano al Bureau Mèdicales

Travis Dichoso, uno studente di medicina americano, scrive le sue esperienze al Bureau Mèdicales. Lourdes: un approccio unico cattolico alla medicina. Come studente di medicina americano, ho trascorso la pausa estiva tra il mio primo e secondo anno a Lourdes, in Francia, il luogo in cui l’Immacolata Concezione è apparsa diciotto volte a S. Bernadette ... (volontaridilourdes)

L'AQUILA: SOPRAVVISSE ALLA CASA DELLO STUDENTE, ORA SI LAUREA IN MEDICINA

L’AQUILA - Dopo essersi salvato per miracolo dal crollo della Casa dello studente di 6 anni fa, Hisham Shahin, 27 anni, studente israeliano di Haifa, si è brillantemente laureato in Medicina presso l’Università dell’Aquila, corso di laurea magistrale in Odontoiatria e protesi dentaria, discutendo la tesi in endodonzia “Otturazione tridimensionale dei canali radicolari: innovazione delle tecniche e dei materiali”. Hisham ha dovuto superare tante difficoltà. Il 6 aprile 2009 dormiva tranquillamente dentro la camera numero 309, al terzo piano, dell’ala Nord della Casa dello studente, in via XX Settembre 46/52. La struttura che, in occasione del sisma, alle ore 3.32, collassò, causando... (abruzzoweb)

INCIDENTI STRADALI, NEL 2013 MENO FERITI (-3,5%) E VITTIME (-9,8%)

 Oggi l’Istituto Statale “Sibilla Aleramo” di Roma ospita un nuovo open day della campagna “Istantanee di sicurezza”, che si pone l’obiettivo di sensibilizzare le famiglie sui comportamenti responsabili durante la circolazione. In mattinata gli studenti prend ... (9colonne)

Presi a pistolettate dalla polizia, ora ricevono un risarcimento

Il Ministero dell’Interno ha versato un (magro) risarcimento di 3mila euro ciascuno a tre studenti la cui auto fu colpita da diversi proiettili in un’operazione di polizia sull’autostrada D2 nel giugno 2013. Gli studenti hanno diritto anche . . . → Leggi (buongiornoslovacchia)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...