Eurozona... l'euro è appeso alle banche

51 voti

30 mesi fa - Nonostante il dibattito su austerity e crescita, la questione da cui dipende il futuro dell’euro è un’altra: la debolezza del settore bancario, costretto ad appoggiarsi agli stati in una pericolosa interdipendenza. Non è possibile che la crescita economica salti fuori, come per magia,  da un cilindro. E tanto meno senza soldi per gli investimenti.... È per questa ragione che Daniel Gros è stupefatto da come i politici europei – e il nuovo presidente francese in testa – stiano ripetendo all’infinito una parola sola: crescita. Secondo l’economista tedesco del think-tank di Bruxelles Ceps, quello su “austerità contro crescita” è un falso dibattito, che non fa compiere nemmeno un passo in più in direzione della soluzione alla crisi dell’euro. Il vero dibattito, dice, dovrebbe vertere sulle banche, in particolare quelle dell’Europa del sud che stanno andando parecchio peggio di ciò che si presume. “Le banche greche e spagnole sono sedute su una montagna di debiti sempre più... (Leggi l'Articolo)

carloscalzotto
inviata da: carloscalzotto - Categoria: Economia - Fonte: http://inoixor-traderpassion.blogspot.com

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Lavoro Banca Intesa San Paolo: IT Graduate Program

Il gruppo Intesa San Paolo è una delle principali banche nel territorio italiano e vanta dei numeri davvero significativi nella sua gestione: è tra i gruppi bancari dell’eurozona con una capitalizzazione di mercato di 39,3 miliardi di euro e cura gli interessi di oltre 11 milioni di clienti.   Si tratta dunque di una delle ... Fonte: Lavoro Banca Intesa San Paolo: IT Graduate Program (circuito)

Banche: al via la vigilanza unica Ue

Da oggi in poi la supervisione sulle 120 banche più importanti dell'Eurozona passerà alla Bce (advisoronline)

Stress test, la Bce boccia due banche italiane

Sono 13, di cui 2 italiane, Mps e Carige, le banche dell’Eurozona che non hanno superato l’esame dei bilanci, denominati stress test, condotti dalla Banca centrale europea basati sulle cifre del 2013 su 131 istituti europei. Per Mps e Carige è stato individuato un deficit patrimoniale, rispettivamente, di 2,1 miliardi e 814 milioni. Queste banche […] (stepius)

La Banca Nazionale Svizzera può continuare a sostenere il cambio EUR/CHF?

SONO PASSATI ALCUNI ANNI DAL CLAMOROSO ANNUNCIO DELL'INTERVENTO DELLA BANCA NAZIONALE SVIZZERA PER SOSTENERE IL CAMBIO EUR/CHF AD UN LIVELLO MINIMO DI 1.20 Negli ultimi due anni la Banca Nazionale Svizzera ha potuto mettere in pausa eventuali interventi sul mercato valutario, ma questa pausa potrebbe essere sul punto di finire se il tasso di cambio Euro Franco rimane troppo vicino al floor di 1.20. (rulez88)

Eurozona: Deflazione Sempre Più Vicina

Questo post, con dati aggiornati, serve da promemoria a chi di dovere: come vi abbiamo già spiegato, questo inverno l’inflazione nell’Eurozona toccherà quota (gian301)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...