Accordo quadro tra Confagricoltura e Enel per promuovere le fonti rinnovabili e l'efficienza...

39 voti

34 mesi fa - Confagricoltura ed Enel hanno siglato a Taormina un accordo quadro per lo sviluppo congiunto delle energie rinnovabili e dell'efficienza energetica.L'accordo è stato firmato dal presidente di Confagricoltura, Mario Guidi e dall'amministratore delegato di Enel, Fulvio Conti, nel corso del Forum economico dell'Organizzazione degli imprenditori agricoli.L'intesa è il risultato di una collaborazione tra Confagricoltura ed Enel nata qualche anno fa e dalla volontà di sostenere la competitività del settore agricolo, da un lato, e di garantire l'eccellenza in materia di efficienza energetica, dall'altro."Le agroenergie - ha dichiarato Mario Guidi - sono un'attività economica fondamentale, in grado di produrre reddito ed occupazione, ma svolgono anche un'importante funzione in termini ambientali e nel mantenimento del tessuto agricolo sul territorio. Inoltre, nella misura in cui le filiere sono alimentate da materie prime... (Leggi l'Articolo)

dinobortone
inviata da: dinobortone - Categoria: Economia - Fonte: http://www.viniesapori.net

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

L'impegno di Enel per ridurre l'energy divide passa per le fonti rinnovabili

Sono circa 1.2 miliardi di persone che attualmente non hanno accesso all’elettricità secondo i dati IEA (International Energy Agency). Una chiave per risolvere il problema è l’utilizzo in larga scala di fonti rinnovabili, che offrono soluzioni tecnologiche sostenibili, efficienti e sempre più meno costose. Il Gruppo Enel è molto attento e attivo sul tema della riduzione del gap energetico nelle zone più rurali e isolate del Pianeta, grazie alle iniziative di Enel Foundation e RES4MED. (enelsharing)

Enel Green Power fortifica gli sforzi sulle rinnovabili

In Europa, Africa e America Latina Enel Green Power ha in corso numerosi progetti per la costruzione di nuovi impianti. Le rinnovabili di EGP continuano a crescere grazie alla realizzazione di parchi eolici, impianti solari e centrali innovative dove efficienza e sostenibilità si uniscono per produrre l’energia del futuro e generare sviluppo. (enelsharing)

Il Comune di Lucigniano punta sulla luce verde di Enel Energia

“Siamo molto soddisfatti perché con questa operazione, oltre a ridurre i costi in bolletta, si riesce anche a preservare l’ambiente utilizzando energie da fonti rinnovabili, strada sulla quale questa Amministrazione continua a credere e perseguire.” Questo il commento del Sindaco di Lucignano Roberta Casini a seguito dell’accordo sottoscritto dal Comune toscano con Enel Energia, in base al quale per i prossimi due anni tutte le forniture dal Comune toscano saranno alimentate da fonti rinnovabili. (enelsharing)

Enel Green Power ha siglato l’estensione di un accordo per lo sviluppo di impianti eolici negli USA

La proficua collaborazione tra Enel Green Power e gli Stati Uniti aggiunge un altro tassello con l’estensione di un accordo quadro tra EGP e Vestas, società danese produttrice di turbine eoliche, finalizzato allo sviluppo di impianti di generazione negli USA. L’accordo, sottoscritto nel 2013, prevedeva la fornitura da parte di Vestas di aerogeneratori che continueranno a supportare la crescita costante di Enel Green Power nel continente nordamericano. (enelsharing)

Le rinnovabili di Enel si connettono alla rete

Ma la digitalizzazione non è tutto. Per permettere l’inclusione completa delle rinnovabili nel dispacciamento dell’energia, è infatti necessario introdurre un efficace sistema di storage. “Oggi – spiega il responsabile Country Italia di Enel Carlo Tamburi – per far fronte alla non programmabilità delle risorse green, serve l’anello di congiunzione delle diverse tecnologie ovvero i sistemi di accumulo (o storage): così permetteremo alle rinnovabili di diventare parte integrante del sistema elettrico”. - See more at: http://enelsharing.enel.com/ambiente/rinnovabili-in-rete-enel-pronta/#sthash.5pjLEhqd.dpuf (enelsharing)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...