Monetizza i tuoi video su WimTV

54 voti

29 mesi fa - E' aperto al pubblico WimTV (www.wim.tv), il sito italiano che permette di creare una Web TV per pubblicare e gestire palinsesti video in modo professionale e remunerativo. Con la propria Web TV è possibile trasmettere in streaming on demand singoli contenuti a pagamento e gruppi di contenuti in abbonamento, senza l’obbligo di soddisfare valori minimi perché ogni incasso è immediatamente accreditato sul conto PayPal della propria Web TV. WimTV apre il servizio in modalità gratuita, fino alla fine di giugno 2012 sarà possibile aprire una Web TV e provare il servizio gratuitamente, senza costi di registrazione. Per usufruire delle nuove opportunità del pay per view, dopo aver creato un'utenza Web TV, è sufficiente impostare un account PayPal associato al proprio indirizzo email e si è subito abilitati alla creazione di offerte video a pagamento. WimTV si basa sull'utilizzo delle licenze video professionali, Creative Commons e Revenue Generating, e protegge il diritto d'autore. (Leggi l'Articolo)

isachiariglione
inviata da: isachiariglione - Categoria: Economia - Fonte: http://wimtvblog.blogspot.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Come guadagnare con un blog?

Internet offre molteplici occasioni di guadagno, ma tutte richiedono, come in qualunque attività, dedizione e risultati eccellenti. Tra queste vi è sicuramente anche quella di creazione di contenuti che può essere fatta sotto forma di blog, giornale o sito vero e proprio. In base alla mia esperienza condivido quanto ho imparato. In Italia esistono una miriade di blog e siti anche se si contano sulle dita quelli che hanno credibilità, lettori e soprattutto la capacità di monetizzare i propri contenuti. In linea generale penso che sia una questione di costanza e capacità di creare contenuti interessanti e unici, ma all'atto pratico ritengo altrettanto importante la capacità di monetizzare il proprio lavoro e quindi i singoli articoli scritti per il proprio blog. (comediventarericco)

USA, MONETIZZARE IL DEBITO IMPLICA MAGGIORE TASSAZIONE

DI ANDREW P. NAPOLITANO (movimentolibertario)

Il nuovo YouTube a pagamento. Parte la rivoluzione dei video online

Tutto è pronto per Music Key, il primo servizio premium di YouTube. Si pagheranno circa 10,00 euro, per un juke box praticamente infinito. E’ il tentativo, del servizio Google, di monetizzare il proprio successo. Il nuovo YouTube a pagamento darà del filo da torcere a Spotify anche se – è bene tranquillizzare subito – non […] (orangewebstudio)

Come guadagnare con un blog?

Internet offre molteplici occasioni di guadagno, ma tutte richiedono, come in qualunque attività, dedizione e risultati eccellenti. Tra queste vi è sicuramente anche quella di creazione di contenuti che può essere fatta sotto forma di blog, giornale o sito vero e proprio. In base alla mia esperienza condivido quanto ho imparato.In Italia esistono una miriade di blog e siti anche se si contano sulle dita quelli che hanno credibilità, lettori e soprattutto la capacità di monetizzare i propri contenuti.In linea generale penso che sia una questione di costanza e capacità di creare contenuti interessanti e unici, ma all'atto pratico ritengo altrettanto importante la capacità di monetizzare il proprio lavoro e quindi i singoli articoli scritti per il proprio blog.Peraltro anche in Internet sta venendo meno, come in tutto il mondo del business, la possibilità di agire singolarmente e sempre più conta far parte di strutture che aiutano il blogger o il giornalista in genere ad emergere grazie a... (comediventarericco)

Twitch vieta gli stream sexy

In un’epoca in cui il corpo è diventato uno status symbol, un oggetto da esibire con orgoglio, e spesso da monetizzare, fa sensazione la scelta di Twitch di bandire l’abbigliamento sexy. La popolare piattaforma di giochi online, recentemente acquisita da Amazon, ha introdotto con l’ultimo regolamento, il divieto di mostrarsi negli stream con abiti troppo succinti, scollature vertiginose […] (blogiko)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...