Altri articoli di possibile interesse:

Whatsapp: le 4 regole per sopravvivere ai gruppi

Stanchi di ricevere le notifiche dei vostri gruppi di WhatsApp?Ecco la guida che fa per voi: la tecnologia, in questo caso WhatsApp, ci dà la possibilità di parlare con amici e parenti. L'incubo, però, nasce quando parenti, compagni di scuola o di lavoro e altri ci includono nei loro gruppi. L'incubo può iniziare. E il cellulare sarà stanco di ricevere tutti questi messaggi e le vostre orecchie non ne potranno più, di sentire queste notifiche. Ecco alcuni segreti per far rimedio a questo problema senza offendere nessuno.1 Stop alle notifiche: Potrete azzerare il suono delle chat di WhatsApp per 8 ore, una settimana o un anno. Basterà andare sul menu in alto e scegliere "Senza audio ". Potrete ritornare sui vostri passi facendo lo stesso procedimento, ma scegliendo l'opzione "Attiva l'audio.    2 Addio alle notifiche: Gli ideatori di WhatsApp già lo prevedevano. Difatti sono gli stessi che ci danno un rimedio per far fronte a questo problema. Andate su... (keelko)

Prodotto Bios Line gratis con un sondaggio

Bios Line ha inviato una email ad alcuni iscritti che invita a rispondere ad un sondaggio in cambio di un prodotto omaggio per la cura dei capelli. Controlla la tua casella email per scoprire se l’hai ricevuta, l’iniziativa non è pubblica. Per ricevere il prodotto omaggio dovrai arrivare alla fine del sondaggio. Si tratterà forse ... (ruzzolo)

Atti osceni in luogo privato, di Marco Missiroli

Leggi Atti osceni in luogo privato, di Marco Missiroli su GraphoMania. Con “Atti osceni in luogo privato” lo scrittore Marco Missiroli costruisce un romanzo che diventa parte di noi e trasforma la nostra realtà. Il post Atti osceni in luogo privato, di Marco Missiroli è stato scritto da Susanna Trossero ed è pubblicato su GraphoMania blog magazine della Graphe.it edizioni (robo71)

Via Pareto, diffidati i privati ma intanto restano i disagi e le code

E’ dal 4 di marzo che il tratto finale di via Pareto, in direzione di Corso Francia, è a senso unico alternato regolato da due semafori mobili. Inevitabili le lunghe code che si formano ad ogni ora del giorno. Il tutto a causa della fuoriuscita di liquami dal muro di sostegno di un condominio privato [...] (vignaclarablog)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...