Altri articoli di possibile interesse:

La società dei Magna Magna.... Se Magno Io Magni Pure Tu !!!

Quello che gli Artisti " Cantano " nemmeno i Telegiornali raccontano... (marziale)

Alessandro Magno, l'enigma comincia a svelarsi

L'imponente monumento funebre di recente riportato alla luce nella località di Kastà, presso Amfipolis (Grecia settentrionale), continua a riservare sorprese. Secondo quanto annunciato dal ministero greco della Cultura, infatti, nella terza sala sotterranea da poco scoperta gli archeologi hanno rinvenuto uno scheletro umano del quale non è stato ancora accertato il sesso e che potrebbe portare alla soluzione del principale mistero nella tomba monumentale, ovvero l'identità della persona che vi fu sepolta.La risposta al mistero potrebbe venire proprio dall'esame del Dna dei resti ossei che ora verranno esaminati dagli esperti per cercare eventuali collegamenti con la famiglia del condottiero greco Alessandro Magno."Gli scavi - come ha spiegato Katerina Peristeri, responsabile della squadra di archeologi che lavora al monumento - proseguiranno. Continueremo perché lo spazio circostante ci riserva ancora sorprese". Circa il sesso della persona lì sepolta, l'esperta ha aggiunto che "la... (turismoland)

I trofei della Red Bull? Ritrovati in fondo ad un lago

BlogF1.it - 100% Formula 1 La polizia ha rinvenuto parte dei trofei rubati lo scorso 6 dicembre. Ha suscitato parecchio scalpore il furto con scasso avvenuto nella notte del 6 dicembre scorso, a Milton Keynes, presso la sede della Red Bull Racing. In quella occasione, più di sessanta trofei sono stati rubati dalla hall del team e i colpevoli non sono stati ancora individuati. Adesso, un certo numero di trofei sono stati recuperati in fondo ad un lago. Martedì scorso, infatti, una ventina di trofei […] Leggi il post originale I trofei della Red Bull? Ritrovati in fondo ad un lago pubblicato originariamente su BlogF1.it | news e approfondimenti sulla Formula Uno. Scritto da Redazione (kronos)

Diego Magnano: I Custodi di Katane

Un viaggio fantastico tutto da vivere. Un continuo oscillare tra passato e presente, ricco di episodi inquietanti e di mistero. Questo è quanto troverete nel romanzo di Diego Magnano I custodi di Katane (Inkwell Edizioni, 2013). L’autore racconta le avventure vissute dall’aspirante archeologo Michele e dalla sua amica Anna in quella che è anche la sua città d’origine, Catania. Un luogo magico che sottrae alla vista dei comuni mortali antiche leggende legate ad un mondo ancora tutto da scoprire. Lo farà, nell’VIII secolo a.C., Agatos. Lui è un talentuoso architetto greco che sbarca su un’isola al tempo sconosciuta, la Sicilia. Nella terra che fu dei Ciclopi, insieme ad un gruppo di pionieri, fonderà la sua colonia. Magnano alterna dunque un passato che si rivela ai nostri occhi diverso da come solitamente lo immaginiamo ad un presente che è il nostro ma, allo stesso tempo, ci appare irreale ed ingegnosamente rivisitato. Agatos e Michele sono due uomini che, pur vissuti in... (dietrolequinte)

6-7-8 Dicembre XIX Trofeo AYRTON SENNA , dormi vicino al circuito go-kart di Sarno

XIX Trofeo AYRTON SENNA ...trofeo invernale del 6-7-8 Dicembre 2014, prenota online la tua camera vicino al Circuito!! Camera doppia 60 euro tutto incluso!!6-7-8 Dicembre XIX Trofeo AYRTON SENNA , dormi vicino al circuito go-kart di Sarno is a post from: Bed and Breakfast Pompei Il Fauno (bbfauno)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...