Jazz da non perdere al teatro lo Spazio con Ettore Fioravanti quartet

47 voti

33 mesi fa - Appuntamento da non perdere Jazz da non perdere al teatro lo Spazio con Ettore Fioravanti quartet Aperitivo ore 20:30, inizio concerti ore 21:30 Domenica 18 marzo appuntamento al teatro lo Spazio con Ettore Fioravanti quartet, formazione composta da Marcello Allulli al sassofono, Marco Bonini alla chitarra e Francesco Ponticelli al contrabbasso. L’ensemble è solo il more » (Leggi l'Articolo)

civitanews
inviata da: civitanews - Categoria: Cronaca - Fonte: http://www.civitanews.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

KLAUS BELLAVITIS | il 19 dicembre al JIMBO MONTECATINI FESTIVAL

Il 19 dicembre jazz e magia made in USA al Jimbo Montecatini Festival Venerdì 19 dicembre, alle ore 21.45 – ingresso 20 euro, il compositore, pianista jazz e cantante italo-americano Klaus Bellavitis insieme al suo JAZZ & MAGIC Quartet salirà sul palco del JIMBO MONTECATINI FESTIVAL, prestigioso evento dedicato alla musica italiana presso il Teatro Verdi […] (allinfo)

Skomrah Modern Quartet al Circolo del Jazz Thelonious

Per la stagione 2014/2015 del Circolo del Jazz Thelonious di Trieste, martedì 16 dicembre alle ore 21.00 presso il Knulp di via della Madonna del Mare 7/a sarà ospite il [...] (infofvg)

IL JAZZ VISTO DALLA LUNA ( Balanescu Quartet ,Mimmo Cuticchio, Maria Pia De Vito, Luigi Cinque etc)...

Un racconto in musica in prima nazionale di Luigi Cinque. Una coproduzione IUC- Istituzione Universitaria dei Concerti e IncontriFestival /Mrf5 mus&film   con la collaborazione di Cadmo/Le vie dei FestivalVideoscenografie a cura di LazyFilm e Kinema “Il jazz visto dalla luna” è un’opera-poesia in forma di cunto. Uno sguardo dalla luna, per frammenti, sul secolo del jazz, e su alcune relazioni […] (allinfo)

Il Jazz: il Middle jazz

Se il jazz New Orleans ha continuato ad essere interpretato da musicisti di talento e si suona ancora oggi, una nuova forma di jazz è apparsa nel corso degli anni 1930: il “Middle jazz”, conosciuto anche con il nome di “Jazz Classico”. (suonolachitarra)

Nel paese di Robert De Niro, il Teatro del Loto. Un teatro feng shui

Dal 2007 grazie all’instancabile lavoro di Stefano Sabelli, attore campobassano con importanti esperienze tra cinema e teatro, nasce il Teatro del Loto, una struttura teatrale nuova, unica e suggestiva nella concezione degli arredi e nella divisione degli spazi. The post Nel paese di Robert De Niro, il Teatro del Loto. Un teatro feng shui appeared first on ArtsLife. (artslifenews)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...