Lingua di vitello con mele e mandorle.

34 voti

35 mesi fa - La lingua fa parte delle frattaglie, nome con cui si intendono di solito i visceri degli animali macellati, anche se commercialmente la definizione è este­sa a tutti i prodotti accessori commestibili forniti dall'animale. Ingrediente Principale: Lingua di vitello - Cipolla - Carota - Sedano - Mele - Mandorle - Uvetta sultanina - Vino bianco secco. Ricetta per persone n. 4-6 Note: Ingredienti Lingua di vitello: 1 da 1 kg circa Cipolla: 1 media Carota: 1 Sedano: 1 castola Farina: 3 cucchiaiate Olio extravergine d'oliva: 5 cucchiai Mele: 3 tagliata a fettine Mandorle: 50 g Uvetta sultanina: 30 g Vino bianco secco: 1/2 bicchiere Sale Preparazione:  60' + 60' di cottura Scottate le mandorle nel pentolino, spellatele con cura e tagliatele a fìlettini.  Ponete l'uvetta sultanina a macerare nella terrina col vino.Lavate bene la lingua e mettetela nella pentola con acqua leggermente salata.  Unite cipolla, carota e costala... (Leggi l'Articolo)

hugo1954
inviata da: hugo1954 - Categoria: Salute - Fonte: http://feedproxy.google.com

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

La Mela

Le mele sono protagoniste di numerose storie, come la mela che Paride consegnò ad Afrodite, la mela che fece intuire a Newton la legge di gravità, la mela di Biancaneve… solo per citarne alcune. Famose ma soprattutto importanti per l’alimentazione, le mele sono un dono meraviglioso della Natura! (primapaginadiyvs)

Burro di mandorle e Biscotti al burro di mandorle

Io adoro le mandorle, Lui il burro di arachidi. Come sempre accade, in ogni ricetta cerco di rappresentare entrambi con i nostri gusti, i nostri “ci piace e non ci piace”, i nostri modi di vedere e di interpretare il cibo, la nostra ghiottoneria… Cosa poteva nascere dunque dall’unione delle mie mandorle e del suo […] (conunpocodizucchero)

Biscotti ripieni all'arancia e mandorle.

Ingredienti: per 12-15 persone Zucchero 275 g Burro a temperatura ambiente 100 g Uova 2 Farina 300 g Lievito per dolci 10 g Cremor tartaro 1 cucchiaino e 1/2 Mandorle a lamelle Per il ripieno Marmellata di arancia 7 cucchiai Burro a temperatura ambiente 50 g Mandorle a lamelle 20 g I biscotti ripieni all'arancia e mandorle sono i dolci ideali da offrire alle amiche in vista di un tè delle cinque. I biscotti si sa, sono perfetti per accompagnare le nostre merende in compagnia; quelli ripieni all'arancia e mandorle, in particolare, sono deliziosi da gustare con una tisana calda o, perché no, con un succo di frutta per i più piccini. Mettiamoci all'opera e proviamo a preparare degli sfiziosi biscotti ripieni all'arancia e mandorle. Preparazione: 20’ Cottura: 15’ Preriscaldare il forno a 180 °C. Lavorare a forchetta il burro con la marmellata di arancia quando ben amalgamate aggiungere almeno 20 g di mandorle... (belen0949)

Lo Hobbit di J.R.R. Tolkien tradotto in cornico, edizione 2014

La grandezza di un autore è misurabile anche da imprese come questa. Lo Hobbit, il classico di Tolkien pubblicato nel 1937 è stato tradotto in oltre cinquanta lingue e quando parlo di grandezza, mi riferisco al fatto che, l’ultima, in ordine cronologico, è quella che qui presento tradotto da William in cornico, una delle lingue brittoniche che, secondo un censimento inglese, è la lingua principale di 557 persone, di cui 464 residenti in Cornovaglia.An Hobys, pò An Fordh Dy ha Tre Artadi J.R.R. TolkienTraduzione di Nicholas WilliamEvertype 1° ed. 25 ottobre 2014, pp. 282Illustrazioni interne di J.R.R. TolkienIllustrazione di copertina di J.R.R. TolkienRilegatoLa lingua: il CornicoLa lingua cornica, che utilizza l’alfabeto latino, è una lingua che, secondo la classificazione di Ethnologue, appartiene alla lingua brittonica (Lingue indoeuropee > Lingue celtiche > Lingue celtiche insulari > Lingue brittoniche > Lingua cornica) parlata in Cornovaglia, Regno Unito. Le lingue... (tolkieniano)

Carré di vitello al tartufo con salsa al gorgonzola.

Ingredienti: per 6-8 persone Carré di vitello disossato 1,2 kg Lardo 200 g Tartufo nero 100 g Carote 2 Cipolle 2 Sedano 1 costa Rosmarino 1 rametto Salvia 1 rametto Alloro 2-3 foglie Cognac 1 bicchiere Gorgonzola cremoso 200 g Latte 1 bicchiere Gherigli di noce già pelati 50 g Brodo di carne q.b. Olio extravergine di oliva q.b. Burro q.b. Sale q.b. Pepe q.b. Tenero e delicato, il carré di vitello si presta ad essere accostato ad ingredienti saporiti e forti, per risultati assolutamente straordinari. Il segreto per preparare un carré di vitello ad hoc sta sicuramente nella carne ma anche nella salsa con cui lo accompagniamo. Cottura: 60’ Lardellate il carré: Tagliate a pezzetti il lardo e fate a lamelle il tartufo. Incidete il carré in più punti. Condite l’interno delle incisioni con sale e pepe, e inserite un po’ di lardo e qualche lamella di tartufo. Massaggiate esternamente il carré... (hugo1954)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...