Mini cheesecake allo zenzero e agrumi

66 voti

35 mesi fa - Impossibile non amare la cheesecake, cotta o fredda che sia è un dolce che solitamente non delude mai nessuno. Dopo la cheesecake ai frutti di bosco, eccone, come promesso, una variante, freschissima, profumata e assolutamente fantastica.La ricetta di base è semplicissima, il segreto, invece, sta negli "aromi". E la ricetta, tanto per dire, è stata una delle cinque scelte settimanalmente dal concorso Pavesini Mania, associato al programma di Benedetta Parodi. Ma vediamo la ricetta di questi mini cheesecakes allo zenzero e agrumi... e non dimenticate di passare anche domani per quella al mango! (Leggi l'Articolo)

ingusto
inviata da: ingusto - Categoria: Salute - Fonte: http://feedproxy.google.com

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Catania: energia dalle bucce e dagli scarti degli agrumi

E’ stato presentato a Catania l’impianto pilota per la conversione degli scarti degli agrumi, il cosiddetto ‘pastazzo’, in energia pulita. L’impianto è stato realizzato grazie al progetto ‘Energia dagli Agrumi: un’opportunità per l’intera filiera’ promosso dal Distretto Agrumi di Sicilia e ha visto la collaborazione del Dipartimento di Agricoltura, Alimentazione e Ambiente (Di3A) dell’Università di […] (tuttisostenibili)

Mina compie 75 anni

Mina è solo Mina, c’è poco da aggiungere. Porta i suoi 75 anni con le mani ancora alzate, la voce ogni volta che decide di andare in studio arriva come la primavera, la riconosci per gli odori e i colori. Poi inizia, e ti porta dove vuole lei. (networkwdc)

iPad Mini 2

L’iPad Mini 2 è sostanzialmente un iPad Air dalle dimensioni più ridotte, seppur mantiene praticamente le stesse medesime caratteristiche e potenzialità. Indubbiamente più costoso, resta comunque il tablet più piccolo perfetto The post iPad Mini 2 appeared first on . (confrontotablet)

Gianni Minà: «La Rai mi ha epurato, ma la difendo da questa riforma»

di/por Marco Sarti – www.linkiesta.it - Trad. Tio Gigi Gianni Minà: «La Rai mi ha epurato, ma la difendo da questa riforma» Gianni Minà: «La Rai me dio una patada, pero la voy a defender de esta reforma» Nella foto, da sinistra: Robert Redford, fidel Castro e Gianni Minà Gianni Minà: «Orgoglioso di venti anni da precario. Mi hanno cacciato perché davo fastidio» Un viaggio lungo mezzo secolo. Dagli esordi negli anni Cinquanta, pioniere tra i precari in Rai, all’epurazione di fine anni Novanta. La carriera di Gianni Minà coincide per larghi tratti con la storia della televisione pubblica italiana. E non solo quella. Scrittore, documentarista, cronista sportivo, autore tv. Lui preferisce definirsi un «giornalista libero». La riforma di Viale Mazzini annunciata dal governo Renzi è il pretesto per una lunga chiacchierata. I primi programmi di successo, Barendson e Zavoli come maestri, l’influenza della politica nell’informazione. «Oggi non guardo più molta tv» ammette.... (calleprimera)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...