Seppelliscono la madre ma dimenticano la testa

54 voti

27 mesi fa - Colonia (Germania) – Brutta disavventura per Claudia Schmitt,48 anni, di Colonia riportata dal sito express.de. Sua madre era stata seppellita tre settimane fa quando, recandosi al cimitero per farle visita ha scoperto che gli addetti al cimitero avevano dimenticato all’esterno il cranio. (Leggi l'Articolo)

vincen76
inviata da: vincen76 - Categoria: Esteri - Fonte: http://www.notizie.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Seppelliscono la nonna con il cellulare, arrivano sms - Spettegolando

Seppelliscono la nonna morta di cancro con il suo cellulare ma dopo anni accade qualcosa di inquietante. La nipote della donna riceve un sms da quel numero, quello che era della nonna e che si trovava nella bara con lei. L’sms che la giovane ha ricevuto citava:”Vi proteggo, ce la farete a superare questo momento, andrà tutto bene”. Scalpore, paura e angoscia ha provocato quell’sms alla nipote e ai restanti familiari, che all’inizio hanno pensato che la bara della nonna fosse stata profanata o che si trattasse di messaggio dell’aldilà. (ritamini)

La madre dei complotti è sempre incinta: le «madri di Wakefield».

È tristemente nota, ormai, la bufala che lega i vaccini all'autismo (ebbene sì, è assolutamente una bufala a sentire l'Istituto Superiore della Sanità).  La storia nasce nel 1998, quando Andrew Wakefield pubblica su Lancet uno studio, se non falso quanto meno molto azzardato (testato ad esempio su soli 12 ragazzi) in cui correlava i vaccini, come ad esempio la trivalente, all'autismo. Come (sandro082)

La madre di Ciro Esposito contro le parole di Totti, il giallorosso ci resta male: "Proprio a me?"

"Proprio a me?": una domanda semplice, solo apparantemente ingenua, un pensiero sotto forma di interrogativo che frulla nella testa di Francesco Totti da ieri mattina, da quando ha letto le parole di Antonella Leardi, la madre di Ciro Esposito, che lo tiravano direttamente in ballo [...] continua su www.vecchiasignora.com (phoenix85)

MADReat: pausa pranzo al museo. La nuova iniziativa del MADRE

Dopo un primo appuntamento inaugurale la sera di giovedì 30 ottobre (dalle 22 alle 2), ogni lunedì, nei mesi di novembre e dicembre 2014, al Museo Madre di Napoli MADReat rivoluzionerà la pausa pranzo, trasformando l’area Caffetteria-Ristorante del Madre in uno spazio di intrattenimento all’insegna dell’arte, della musica e della tradizione culinaria campana. The post MADReat: pausa pranzo al museo. La nuova iniziativa del MADRE appeared first on ArtsLife. (artslifenews)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...