Monsanto: I Prodotti Che Hanno Rovinato L’Ambiente E L’Uomo

53 voti

12 mesi fa - Il gigante degli OGM Monsanto questa settimana ha paralizzato la sua richiesta all’UE di approvare i “nuovi progressi tecnologici”, ma questo non significa che gli europei non devono temere per la loro salute. Oggi il nome Monsanto è associato principalmente agli OGM (organismi geneticamente modificati), ma uno sguardo alla storia della società mostra che il suo lavoro è stato collegato con aree molto diverse. Gli effetti di questo lavoro si fanno ancora sentire in tutto il mondo e in alcuni casi la scienza ha già dimostrano che hanno conseguenze estremamente dannose per l’ambiente e per la salute umana. 1. Saccarina Nel 1901 John Francis Queeny ha fondato l’azienda Monsanto Chemical Works a St. Louis, Missouri, per la produzione di sostituti dello zucchero per la Coca Cola. Nei primi dei 70 diversi studi, tra cui uno studio del National Cancer Institute USA, questi rivelarono che la saccarina provoca il cancro nei ratti e altri mammiferi. 2. PCB (bifenili... (Leggi l'Articolo)

ltlukt
inviata da: ltlukt - Categoria: Scienza... - Fonte: http://www.freeopinionist.com

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Non indovinerai mai che è seduto sul Consiglio di Amministrazione di Monsanto

dal sito livefreelivenatural(tradotto con google)Monsanto ha fatto in modo che hanno coperto tutte l... (...) (ninograg1)

La Monsanto ha registrato perdite per 156 milioni di dollari nel quarto trimestre

  "Per il trimestre conclusosi il 31 agosto, la Monsanto ha registrato perdite per 156 milioni dollari, o 31 centesimi per azione, contro una perdita di 249 milioni dollari, o 47 centesimi per azione, dello stesso periodo dello scorso anno."   E' un momento difficile per il biotech, scrive Christina Sarich su Infowar. Anche se sarebbe stato bello abbattere questo gigante dell’agribusiness per motivi diversi, prosegue la Sarich, sembra che il rivale della Monsanto, la Syngenta, stia facendo tutto il lavoro, demolendo il paradigma degli OGM.   Le perdite della Monsanto sono state attribuiti agli agricoltori nelle principali zone agricole che hanno preferito la soia al mais OGM a causa del calo dei prezzi dei raccolti, in gran parte causati dal rilascio del mais MIR162 di Syngenta che è stato ripetutamente rifiutato dai funzionari cinesi.   Syngenta è la società che ha coperto la tossicità... (lantidiplomatico)

Il tempo perduto delle rovine: Silvia Camporesi

Di fotografi che lavorano su un luogo abbandonato ce ne sono tanti e spesso le loro immagini sono suggestive, emozionanti, coinvolgono chi le guarda attraverso i dettagli dei muri scrostati, dei pochi arredi corrosi dai tarli o arrugginiti, di tracce umane che ancora resistono nonostante l’uomo non abiti più lì da anni, da decenni. Anche […] (fermomag)

Coldiretti Pesaro, dalla favetta agli orti in adozione domani alla Fiera del Tartufo di Pergola

Dalla favetta di Fratte Rosa all'azienda che da' gli orti in adozione, sono molte le curiosita' che verranno proposte dagli agricoltori di Campagna Amica domani, domenica 19 ottobre, a Pergola, per la chiusura della Fiera del Tartufo, promossa con la partecipazione della Coldiretti Pesaro Urbino.Vincitrice del premio Oscar Green 2014, l'azienda agricola Monsanto di Cagli propone i suoi orti in adozione. Adottando un ortaggio si potrà partecipare attivamente alla preparazione del terreno, alla sua semina e infine alla raccolta. Ogni piantina (o ogni famiglia, nel caso di adozione multipla) avrà un cartello con il nome del "proprietario" che potrà seguirne i progressi sul sito o partecipando agli eventi a tema promossi dall'azienda. Ma nel bosco della Monsanto vengono organizzati anche giochi per bambini e attività di geo-coaching, per riuscire a orientarsi usando le tecnologie moderne.Tra i prodotti di Campagna Amica presenti alla Fiera non... (dinobortone)

Beni culturali in rovina per fondi sempre più limitati

Musei e rovine…in rovina. Fondi sempre più limitati, personale poco qualificato, mala gestione e calo dei visitatori. Questo è il panorama che si osserva nel nostro bel Paese, scrigno di tesori a cui non si è dato il giusto risalto per incuria e mancanza di iniziativa. Mentre il Ministro dei Beni culturali Sandro Boldi , firma una lettera […] L'articolo Beni culturali in rovina per fondi sempre più limitati sembra essere il primo su L\'Impronta L\'Aquila. (improntalaquila)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...