Rapporto Banca Mondiale: ecco chi “cresce” e chi “perde potere”

52 voti

29 mesi fa - Secondo gli ultimi dati pubblicati dalla Banca Mondiale, gli otto paesi che conformano l’ALBA (1) sono quelli che maggiormente sono cresciuti fra il 2009 ed il 2010: (Leggi l'Articolo)

carloscalzotto
inviata da: carloscalzotto - Categoria: Economia - Fonte: http://finanzanostop.borse.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

La Banca Mondiale avverte i ministri del lavoro del G20 della “crisi globale del lavoro”

Nelle notizie (da International Business Times): “Il mondo sta affrontando una crisi globale del lavoro se continua l’attuale traiettoria di crescita dell’occupazione, secondo un rapporto congiunto della Banca Mondiale, l’Organizzazione internazionale del lavoro e l’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo. “Le organizzazioni hanno detto che entro il 2030 ci sarà bisogno di 600 milioni […] (deboracasali)

Siracusa tenta la rivoluzione... si può fare, dipende da noi.

Questa “cosa nuova” della Consulta Civica di Siracusa, rappresenta concretamente una possibile soluzione ai limiti umani nella “gestione del potere”. In sostanza la società civile, senza alcuna aspirazione nella “gestione diretta del potere”, si confronta, dapprima con se stessa e poi con le istituzioni. Ebbene, in tal modo la rivoluzione si può fare. (paologi)

Pensioni: Il rapporto mondiale che i nostri politici dovrebbero leggere

Effemeride.it - Solo notizie da prima pagina! Nel mondo quasi la metà degli anziani, il 48%, non riceve una pensione. E per molti tra quelli che la ricevono non è sufficiente. Il dato emerge da un nuovo rapporto dell’Organizzazione internazionale del lavoro (Ilo), diffuso oggi in occasione della Giornata mondiale delle persone anziane. “La conseguenza è che la maggior parte delle donne […] L'articolo Pensioni: Il rapporto mondiale che i nostri politici dovrebbero leggere è stato preso da Effemeride.it. (effemeride)

Crisi: 8 associazioni su 10 non chiedono soldi alle banche

Otto organizzazioni di volontariato su dieci reggono la crisi anche senza rivolgersi alle banche. Ma i rapporti storicamente freddi tra i due mondi si stanno poco alla volta stringendo. È la fotografia scattata da “Le organizzazioni del volontariato in Italia”, un rapporto curato da Banco Popolare, Fondazione volontariato e partecipazione e Centro nazionale per il […] L'articolo Crisi: 8 associazioni su 10 non chiedono soldi alle banche sembra essere il primo su L\'Impronta L\'Aquila. (improntalaquila)

Banche, ecco quante ne ha chiuse la crisi

Secondo quanto riporta l'ultimo rapporto della Banca centrale europea sulla struttura delle banche, negli ultimi cinque anni il sistema bancario dell'area euro ha subito diverse perdite, sia in termini numerici che di asset (advisoronline)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...