VIDEOPENSIERO - Intervista a Leonard Compagno, il massimo esperto di squali al mondo (2^ parte)

59 voti

29 mesi fa - ‎- "SULLE ORME DEL GRANDE SQUALO BIANCO" 2012, IX Spedizione Scientifica in SudAfrica --- Leonard Compagno è il massimo esperto di squali al mondo con circa 200 pubblicazioni scientifiche. Consulente scientifico del film "Lo squalo" di Spielberg, ha descritto almeno dieci nuove specie di squalo e i suoi pareri e indicazioni sono da sempre richiesti dai massimi livelli internazionali della FAO e della IUCN. Fondatore della "SAVE OUR SEAS FOUNDATION", è costantemente in prima linea nella salvaguardia e protezione degli squali.

infogicar
inviata da: infogicar - Categoria: Scienza... - Fonte: http://www.youtube.com

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Squalo a Ostia. Avvistamento squalo a Ostia. Ecco il VIDEO

Il video dello squalo a Ostia. Avvistato l’ 11 agosto 2014, a pochi metri dalla riva, uno squalo. Il video girato dai bagnanti relativo all’ avvistamento dello squalo sulla riva di Ostia, poche ore fa. Visto, nuovamente, uno squalo a Ostia. Era già successo a luglio e noi di ItaliaUp ne abbiamo parlato in questo […] (orangewebstudio)

Mediterraneo: gli Squali sono in grave pericolo

Hanno puntato le loro pinne in prossimità delle spiagge a sud, provocando molti divieti di balneazione, ma più che minacciare sono minacciati, secondo gli scienziati, infatti a quanto pare gli squali sono in grave pericolo di estinzione. “Questa è una psicosi” ha insistito François Sarano, capo della “Expédition Requin Blanc Méditerranée“, che tenta di contare questi esemplari. “Secondo gli studi delle compagnie di assicurazione, lo squalo è al 67° posto delle cause di morte, dietro alle punture di vespa..“. A Canet-en-Roussillon, località balneare francese, il 22 luglio un avviso di pericolo verdesche, ha impedito ai bagnati di nuotare. Il giorno dopo, in Corsica, un turista ha filmato uno squalo della stessa specie a circa quattro metri dalla spiaggia di Calzarellu. L’11 agosto, un altro esemplare di squalo blu è stato catturato a meno di un chilometro da La Seyne-sur-Mer (Var)… Due attacchi registrati nel Mediterraneo da oltre un... (ondenews)

San Benedetto del Tronto: squalo bianco attacca uomo, bufala - Spettegolando

Si sta diffondendo in rete la notizia che uno squalo bianco abbia attaccato un uomo mentre si trovava sul suo peschereccio. La notizia in queste ore sta facendo il giro del web, grazie ai tanti creduloni che molto stupiti stanno condividendo la notizia. Ovviamente si tratta dell’ennesima BUFALA. La notizia, riportata da un blog, dichiarava che un uomo mentre stava pescando è stato attaccato dall’enorme squalo. L’uomo non aveva dubbi che si trattasse di uno squalo bianco e no di un pescecane. L’articolo diffusosi dichiarava anche che l’enorme squalo era lungo 6 metri e sembrava un’elefante. (ritamini)

Squali e pesca accidentale: binomio che porta all’estinzione

SCOPERTE – Pesca accidentale: ovvero quando tra le reti o sugli ami non finiscono solamente le specie d’interesse commerciale come i tonni, ma anche animali che vengono catturati per sbaglio e  in seguito ributtati in mare. Si tratta di una delle più grandi minacce che incombono al giorno d’oggi sulle popolazioni di molte specie marine: alcune sopravvivono altre no, e secondo un recente studio pubblicato sulla rivista Global Ecology and Conservation il tasso di mortalità varia molto da una all’altra. In particolare tra gli squali. Considerando 12 specie in particolare, gli scienziati hanno infatti scoperto che i più vulnerabili alle operazioni di pesca sono lo squalo volpe occhione, lo squalo bruno e lo squalo martello smerlato, con un tasso di sopravvivenza tra il 20 e il 40%. Per altre specie, come lo squalo tigre, si parla invece di oltre il 95%. Partendo da dataset raccolti nel corso di dieci anni, concentrati sulla pesca accidentale di squali nell’oceano Atlantico e nel... (oggiscienza)

Lo squalo bianco sottomarino: classificato come leggendario

Un grande squalo bianco catturato più di 30 anni fa al largo della costa occidentale dell’Isola del Principe Edoardo (Canada), è stato classificato come il “leggendario” squalo sottomarino. David McKendrick ha fatto questa insolita cattura nel 1983. L’enorme squalo bianco, che misurava 6,3 metri, cascato nella rete del pescatore, quando è stato portato in superficie era già morto. Secondo il laboratori canadese di ricerca dello squalo di Bedford, Nova Scotia, si tratta di uno dei più grandi squali che siano mai stati misurati al mondo. L’avvistamento di squali bianchi è molto rara nelle Maritimes, anche se il loro numero è cresciuto negli ultimi anni nell’Atlantico. Secondo il laboratorio di ricerca, la specie è sempre più rara nel mondo e la loro popolazione è in declino. I ricercatori hanno conservato una vertebra del gigante del mare che è stata analizzata per determinarne l’età al momento della sua cattura. L’analisi ha dato come... (ondenews)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...