67
Voti
Segui Fai Informazione su
Segui Fai Informazione su Twitter Segui Fai Informazione su Facebook RSS - Le ultime inserite in Economia
Il Blog di Fai Informazione ovvero La versione di Ernesto
9 mesi fa Ecco gli ultimi emendament su Equitalia e la tassa sulle e-cigThe post Sigarette elettroniche e cartelle esattoriali, emendamenti in legge stabilità appeared first on LeggiOggi.
inserita da leggioggi - Sezione: Economia  - fonte: http://www.leggioggi.it
Gravidanza: attenzione alle sigarette elettroniche -  Il fumo in gravidanza fa male, e ad essere fortemente sconsigliate sono anche le sigarette elettroniche. Secondo un recente studio effettuato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, che ha presentato i risultati della propria ricerca all'ultima Conferenza delle Parti in occasione della convenzione quadro sul tabacco, non è detto che siccome le sigarette elettroniche emettono solo vapore acqueo non siano dannose per il feto, o anche per i figli già nati.  Nella sigaretta elettronica infatti la nicotina c'è come in quelle normali, insieme ad altre sostanze tossiche che, in fase di sviluppo del feto, possono essere fortemente nocive. Inoltre le e-cig irritano naso, gola e occhi, segnali che il nostro corpo ci invia per dirci che non va bene quello che stiamo facendo. E se fumare in gravidanza fa male al feto, la sigaretta elettronica fa male anche dopo che il bambino è nato. (mammedomani)
Sigarette elettroniche: “una minaccia per adolescenti e donne in gravidanza” -  I governi dovrebbero bandire le sigarette elettroniche ai minori. È quanto sostiene l'Organizzazione mondiale della Sanità secondo cui le e-cigarette rappresenterebbero "una seria minaccia" per i giovani e per le donne incinte. L'Oms ha anche ribadito [...]. Redazione InformaSalus.it ... Il presente articolo è originariamente pubblicato su http://www.informasalus.it/it/articoli/sigarette-elettroniche-minaccia.php(informasalus)
Gli eBook come la sigaretta elettronica -  Sempre più venduti, sempre più insoddisfatti. La tecnologia ormai sta divampando in qualsiasi ambito della vita quotidiana: dalle automobili alla telefonia, dalla musica alla cultura, dai libri alle sigarette. Le ultime due categorie sono “cresciute” insieme, e insieme stanno prendendo fette sempre più grosse di mercato. Ma, insieme, stanno anche lasciando sempre più persone insoddisfatte. Potremmo paragonare un eBook ad una sigaretta elettronica: costa meno, è sempre a portata di mano e non si consuma. Al massimo bisogna caricare la batteria, oppure inserire un nuovo libro (come il liquido nella sigaretta). La diatriba rimane comunque sempre aperta. Rimangono (fortunatamente?) i soggetti che preferiscono mantenere un profilo standard. Coloro che non abbandoneranno mai il libro vero e proprio perché leggere un libro, in fondo, non è solamente mettere insieme una serie di lettere. Leggere è un arte; richiede tempo, cura e pazienza. Leggere è sfogliare la pagina, sentire la porosità...(leggereacolori)
Così sarà la nuova sigaretta elettronica. Cadono tutti i divieti -  Sì nei luoghi pubblici e anche alla pubblicità: all'interno una vera sigaretta(leggioggi)
INAIL: cartelle Equitalia per i premi scaduti -  Equitalia notifica le cartelle per i premi scaduti INAIL. Sono in arrivo le prime cartelle esattoriali per il 2014 relative a premi INAIL scaduti entro il 31 dicembre 2013, con le relative sanzioni civili e gli interessi di mora. - Articolo pubblicoCopyright @ | SCR - Affari sul web, affiliazioni, estrazioni e news online - SCR è un blog informativo con articoli sulle news del giorno, estrazioni win for life, affiliazioni e guadagno web e gli affari e offerte del web. E' possibile ripubblicare il feed solo se ne viene citata la fonte. Continua a leggere INAIL: cartelle Equitalia per i premi scaduti (vincenzino80)
Aggiungi un Commento
Risposta a  Annulla
utente non registrato    4000 caratteri disponibili
TAG supportati per la formattazione del commento:
<br /> - Ritorno carrello. Es: Mario Rossi abita a Milano. <br /> Mario Rossi è all'estero.
Inserisci il testo dell'immagine

Necessario per evitare invii automatici.