54
Voti
Segui Fai Informazione su
Segui Fai Informazione su Twitter Segui Fai Informazione su Facebook RSS - Le ultime inserite in Salute
Il Blog di Fai Informazione ovvero La versione di Ernesto
24 mesi fa Qualità della vita migliore, per quelle donne a cui è stato diagnosticato un tumore al seno, se si pratica sport. A rivelarlo, uno studio dell’Università di Miami, finanziato dall’Istituto statunitense per la ricerca sul cancro.
inserita da isabellacosima - Sezione: Salute  - fonte: http://www.buonenotizie.it
Fare sport riduce rischio di cancro al seno -  Il "Prevention Research Institute” di Lione, ha effettuato una ricerca da cui emerge che lo sport è un ottimo alleato per prevenire il tumore al seno. Lo sport fa bene al nostro fisico, questo è un dato di fatto risaputo da anni, oltre a curare il nostro aspetto esteriore si è constato in questi anni che svolge un’azione preventiva nei confronti delle malattie cardiache e del cancro all’intestino, ora si è avuta la certezza scientifica che l’attività fisica costante riduce del 12% il rischio di ammalarsi di tumore al seno.   La ricerca è stata condotta su oltre 4 milioni di donne, divisa in 37 studi iniziati nel 1987 fino al 2013, ha mostrato che lo sport fa bene a tutte le donne, al di là del peso e dell’età nella quale si inizi a praticare un’attività fisica.   (mammedomani)
Fare sport riduce il rischio del tumore seno!!! -  L’attività fisica regolare aiuta a prevenire il c […] Related posts: Sport: al mattino riduce l’appetito “Mappato” il gene del tumore della pelle Tumore, ne basta una cellula… (carlo_veltri)
Tumore al seno: donne a rischio -  Il tumore al seno è ereditario? Quando sospettare un rischio? Quali sono le famiglie a rischio? Il tumore al seno è ereditario? Solitamente il tumore al seno è ad insorgenza casuale e non ereditaria. Tuttavia in circa il 7% dei casi ci si può riferire ad una causa genetica. In questo caso il rischio di ammalarsi è ereditario, cioè può essere trasmesso da un genitore con il 50% di probabilità. (kaukycom)
EVENTI – A Milano i mercoledì della prevenzione -  EVENTI – Parlare di cancro e prevenzione alla cittadinanza in modo chiaro e corretto, far sì che i risultati delle più recenti ricerche raggiungano direttamente i cittadini: questi gli obiettivi de “I mercoledì della prevenzione” un ciclo di conferenze mensili organizzato dalla Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori di Milano. Oggi, mercoledì 2 aprile, dalle 18 alle 20, nella sede di via Venezian 1 il dott. Franco Berrino, oncologo, parlerà di cancro al seno e del progetto DIANA 5 (DIet ANd Androgens – 5), nato nel 2008 per indagare le relazioni tra l’alimentazione basata sulla dieta mediterranea tradizionale associata alla cucina macrobiotica, l’attività fisica costante e la prevenzione delle recidive del tumore al seno. A 6 anni di distanza dal suo inizio, il gruppo di ricerca presenterà i risultati dei primi anni di attività del progetto, che prevedeva l’osservazione e la partecipazione di donne operate al seno, che non avessero avuto diagnosi di recidive, e che fossero...(oggiscienza)
Tumore al seno: trastuzumab, terapia efficace e meno invasiva. Congresso EBCC -  Il carcinoma mammario rappresenta la forma di tumore più comune tra le donne.3. Ogni anno, nel mondo, 450.000 muoiono a causa di questa malattia4. Nel tumore al seno HER2 positivo, il recettore 2 del fattore di crescita epiteliale umano (HER2)... (...)(salutedomani)
 
Cerca altri articoli con

tumore seno attività fisica

inviato da utente non registrato - 20 maggio 2012
0 voti    Vota commento   Vota commento
sono sconvolta nel sentrie questi dati troppo allarmanti!!!non capiscocome non si faccia nulla!! io vivo in un paesino della provincia di caserta dietro casa mia c'e un capannone privato di 100 m di eternit!!ma la cosa mi sta distruggendo perche in questo parco sono morte6 persone con carcinoma.Mia sorella deceduta 5 mesi fa con carcinoma polmonare di soli 47 anni senza aver mai conosciuto il vizio di fumare , mio padre con un carcinoma vescicale , il proprietrario con c.prostatico ieri mio zio e8 deceduto con un carcinoma polmonare!!!ci sono circa sei edifici con una media di carcinoma pari!!!non so cosa fare per ora ho scritto una denuncia che oltre a mandarla al servizio di epidemiologia e prevenzione del mio distretto non so se mandarla anche al sindaco e ai carabinieri ,ed e8 mia intenzione anche alla procura della rep.
Aggiungi un Commento
Risposta a  Annulla
utente non registrato    4000 caratteri disponibili
TAG supportati per la formattazione del commento:
<br /> - Ritorno carrello. Es: Mario Rossi abita a Milano. <br /> Mario Rossi è all'estero.
Inserisci il testo dell'immagine

Necessario per evitare invii automatici.