39
Voti
Segui Fai Informazione su
Segui Fai Informazione su Twitter Segui Fai Informazione su Facebook RSS - Le ultime inserite in Cronaca
Il Blog di Fai Informazione ovvero La versione di Ernesto
28 mesi fa Sentenza della Corte di Cassazione n.4296 del 19/03/2012 - Intervento in causa e litsconsorzio - separazione dei coniugi - La sentenza del 19/03/2012 n. 4296 introduce una importante novità da un punto di vista processuale nei giudizi di separazione e divorzio, in relazione alla ammissibilità dell'intervento adesivo del figlio maggiorenne. Il caso sottoposto al vaglio del Suprema Corte è quello di un giudizio di separazione personale...
inserita da avvocatoandreani - Sezione: Cronaca  - fonte: http://www.avvocatoandreani.it
Mantenimento figli maggiorenni: l'obbligo cessa da quando si dimostra la raggiunta indipendenza... -  In mancanza di elementi probatori che dimostrino una decorrenza precisa in ordine alla sopravvenuta autosufficienza economica del figlio maggiorenne, l'esclusione dell'assegno di mantenimento, a carico dell'obbligato, si verifica a partire dalla data della decisione e non da quella della domanda. A sancire tale principio di diritto è stata la sesta sezione civile della Corte di Cassazione, con ordinanza n. 15500 dell'8 luglio 2014. Chiamata a pronunciarsi su una vicenda inerente l'esclusione dell'obbligo al versamento dell'assegno di mantenimento, richiesto dal padre, per via della condizione di autosufficienza economica raggiunta dalla figlia, ormai residente negli Stati Uniti e con un reddito da lavoro stabile, la Cassazione ha ritenuto congrue le motivazioni della Corte d'Appello, la quale ha escluso l'assegno sulla base del criterio dell'"attualità" della situazione. Il giudice a quo, infatti, ha ritenuto non provata una decorrenza, eventualmente anteriore, dell'autosufficienza...(forodinapoli)
Divorzio, i tribunali puntano su separazioni «soft» e procedure veloci -  In attesa dell'ok definitivo al divorzio breve, dalle aule giudiziarie arrivano stimoli volti ad accelerare la tempistica delle separazioni. O comunque a rendere più soft la fase del distacco. Ecco che, per evitare successive controversie, sempre più pronunce riconoscono validità agli accordi di separazione, nell'intento di ridurre i casi in cui la crisi coniugale sfoci in una vera e propria guerra processuale. Guerra in cui, se il bottino è la casa o l'assegno, i figli diventano spesso un'incolpevole vittima dei brutali contrasti tra i genitori. È preferibile, dunque, che il coniuge giochi d'anticipo, e stipuli intese economiche volte a chiudere i conti con l'ex. Questi accordi agevolano la strada a una separazione consensuale, che resta la soluzione migliore per tutti. Non ogni patto, però, come insegnano le sentenze e come vedremo, può ritenersi legittimo. Ancora nel senso di un netto taglio dei tempi, i giudici non mancano di ricordare che la coppia può intanto separarsi, e poi,...(forodinapoli)
Tradimento: Cassazione, la prova dell'infedeltà non basta per l'addebito della separazione -  Corte di Cassazione civile, sezione prima, sentenza n. 16172 del 15 Luglio 2014. Ancora una volta la corte di cassazione torna ad occuparsi del tradimento e delle sue eventuali conseguenze in merito alla pronuncia sull'addebito della separazione. Nel caso preso in esame dalla Corte, I giudici di merito avevano addebitato a una ex moglie La colpa della separazione proprio perché il suo ex marito aveva scoperto che lei lo tradiva. Nel ricorso per cassazione della donna faceva notare come giudici di merito avessero omesso di Accertare la sussistenza del nesso causale tra il tradimento e la crisi del matrimonio. Diverse volte la Corte Ha evidenziato che il tradimento non basta A poter giustificare una pronuncia di addebito della separazione. È necessario infatti verificare se tradimento sia stato la causa della crisi matrimoniale piuttosto che il suo effetto. Se il tradimento è intervenuto quando la crisi della coppia era già in atto esso non può considerarsi ragione di addebito. ...(forodinapoli)
Credono che il figlio sia posseduto, gli bruciano ​le braccia per liberarlo: ricoverati in psichiatr -  La coppia, che ha anche altre due figlie maggiorenni ritenute anch'esse «possedute», è stata sottoposta a trattamento sanitario obbligatorio dopo l'intervento dei carabinieri. I cinque membri della famiglia sono ora tutti ricoverati.(gabbiano_55)
Divorzi: un avvocato|anche per i bambini|Tu cosa ne pensi? -  Il tema è molto delicato e la proposta è forte: nelle cause di separazione e di divorzio anche i bambini dovrebbero avere al loro fianco un avvocato.Data di pubblicazione: Dom, 08/03/2014(bergamonews)
 
Cerca altri articoli con

cassazione ammissibile intervento figlio

Aggiungi un Commento
Risposta a  Annulla
utente non registrato    4000 caratteri disponibili
TAG supportati per la formattazione del commento:
<br /> - Ritorno carrello. Es: Mario Rossi abita a Milano. <br /> Mario Rossi è all'estero.
Inserisci il testo dell'immagine

Necessario per evitare invii automatici.