Dopo la morte di Morosini

60 voti

31 mesi fa - La possibilità di un po’ di gioia per Piermario Morosini si è brutalmente interrotta sabato scorso, sul prato dell’Adriatico di Pescara, dopo una esistenza grama, con la morte di entrambi i genitori quando era ancora un bambino, due fratelli disabili, uno dei quali suicida alcuni anni fa ed una cocciuta [...] (Leggi l'Articolo)

improntalaquila
inviata da: improntalaquila - Categoria: Cronaca - Fonte: http://www.improntalaquila.org

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

LE PRIME 10 CAUSE DI MORTE NEL MONDO

Le statistiche sulle principali cause di morte, rivelano un mondo a due facce: poveri e ricchi, morti evitabili e morti da malattie per eccessivo benessere. Ma il killer più spietato rimane l’ischemia. (ab4trade)

Autopsia: la morte di Albert Einstein

Vi siete mai chiesti di cosa è morto qualche personaggio storico o personaggio famoso? Scopriamo la causa della morte di una delle menti più geniali mai esistita (francescomedita)

Che fine faremo dopo la morte? –

Andare al cimitero, sulla tomba di chi abbiamo amato, sulla tomba dei tanti che non conosciamo e affollano i nostri campisanti, ci fa pensare a quel che accade dopo il momento della morte. Dove finiremo? È vero che risorgeremo? Come? Dove? Con chi? È il giorno dei morti e le domande che spesso non ci facciamo vengono a farci compagnia. (gabbiano_55)

Corea del Sud. Chiesta la pena di morte per il capitano che provocò l’affondamento della nave

Il Pubblico Ministero ha chiesto la condanna a morte per Lee Joon-Seok Comandante della nave da crociera affondata lo scorso aprile nelle acque di Gwangju, provocando la morte di oltre 300 passeggeri. La pena di morte per “omicidio intenzionale” è stata chiesta anche per 3 ufficiali mentre per altri 11 membri dell’equipaggio sono state chieste […] (italnews)

Morte improvvisa del lattante e del feto, approvati protocolli diagnostici

La morte in culla e la morte inaspettata del feto rappresentano tra i più gravi e ancora poco conosciuti problemi della medicina moderna e le cause di questi eventi non sono ancora del tutto chiare. La morte improvvisa del lattante costituisce la più frequente causa di morte nel primo anno di vita con una incidenza di circa uno su 700/1000 nati vivi e la morte inaspettata del feto ha una incidenza di circa uno su 100/200 gravidanze. Il 22 novembre 2014 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto 7 ottobre 2014 di approvazione dei protocolli diagnostici "Protocollo...(continua) (salutedomani)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...