Immagini del Mondo: Piramide di Cheope, Egitto

7 voti

7 anni fa - La Piramide di Cheope a Giza, anche detta Grande piramide, è l'unica delle sette meraviglie del mondo antico che sia giunta sino a noi, nonché la più famosa piramide del mondo. È la più grande delle tre piramidi della necropoli di Giza, vicino al Cairo in Egitto. È stata eretta da Cheope (Horo Medjedu) della IV dinastia dell'Egitto Antico come monumento funebre. All'interno, come è accaduto per molte altre sepolture reali dell'antico Egitto saccheggiate dai violatori di tombe già nell'antichità, non è stata trovata alcuna sepoltura e ciò ha fatto nascere una miriade di teorie, spesso prive di reale fondamento, sul fatto che le piramidi non siano monumenti funebri. (Leggi l'Articolo)

hugo1954
inviata da: hugo1954 - Categoria: Spettacolo... - Fonte: http://mondoimmagini.blogspot.com

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Roma: la Piramide Cestia torna bianca come 2000 anni fa. Terminato il restauro

Terminato il restauro della Piramide Cestia, che torna così a splendere come 2000 anni fa dopo un anno di lavori. Oggi la cerimonia (florianacalabrese)

Recensione Libro.it intervista Luca Doveri autore del libro “La piramide dei desideri”

Intervista allo scrittore Luca Doveri. The post Recensione Libro.it intervista Luca Doveri autore del libro “La piramide dei desideri” appeared first on Recensione Libro.it. (recensionelibroit)

Wolfenstein: The Old Blood si mostra in nuove immagini

Bethesda Softworks ha rilasciato un set di nuove immagini di Wolfenstein: The Old Blood, episodio prequel di The New Order che sarà rilasciato su Xbox One il 5 maggio esclusivamente in versione digitale al prezzo di 19,99€. Le immagini, che mostrano alcune delle cupe ambientazioni che esploreremo nel corso dell'avventura, si dividono in tre artwork e due immagini in-game; per maggiori informazioni sul gioco potete seguire questo link. (neural)

Spuntature: l’azienda, lo spogliatoio, la piramide da ribaltare

Da svariato tempo, o meglio ab urbe condita, questo blog propina con insistenza ai suoi lettori storie provenienti dal binomio sport e marketing. Fatte salve le necessarie e pur validissime ragioni di mission e vision aziendali, chi scrive è sinceramente convinto che l’accoppiata sia oltremodo vincente anche per ragioni narrative e concettuali. Spiego. A causa di calviniane […] (fabiortr)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...