Sequestro e risarcimento: cosa ha deciso il giudice per Il Casalese oggi

52 voti

34 mesi fa - Attendevamo con ansia un verdetto, ci è arrivato un qualcosa che non è un verdetto ma non è nemmeno una condanna. Insomma, il giudice che aveva in mano il destino de Il Casalese e doveva stabilire se accettare o no (con il criterio dell’urgenza ex articolo 700) il sequestro e la distruzione del libro-inchiesta di [...]Sequestro e risarcimento: cosa ha deciso il giudice per Il Casalese oggi da: giornalisticamente (Leggi l'Articolo)

ciropellegrino
inviata da: ciropellegrino - Categoria: Cronaca - Fonte: http://www.giornalisticamente.net

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Carmine Schiavone morto, l’ex cassiere dei Casalesi che svelò i traffici di Gomorra

È morto questa notte all’ospedale di Belcolle di Viterbo l’ex collaboratore di giustizia Carmine Schiavone, già ai vertici del clan dei casalesi. L’ex boss – che aveva iniziato a collaborare con la Dda di Napoli nel 1993 e ritenuto attendibile dalla Direzione nazionale antimafia almeno fino al 2010 – era ricoverato da alcuni giorni per le conseguenze [&hellip (lameziaclick)

Una morte che fa comodo a tanti, quella di Carmine Schiavone.

Produce molti sospetti la morte ‘per infarto’ di Carmine Schiavone, il superpentito del Clan dei Casalesi che con le sue rivelazioni consentì il ‘Processo Spartacus’. Quello che per la prima volta fece emergere l’estensione, la pericolosità, il giro d’affari e la struttura del Clan. Le rivelazioni di Carmine Schiavone, mente imprenditoriale dei Casalesi, avviò nel […] (rednest)

Risarcito l'avvocato per le notizie diffamatorie anche se il giornale ha fatto la rettifica

Danno patrimoniale e non al professionista che a causa degli articoli perde molti clienti Editore, direttore e giornalista risarciscono in solido l'avvocato per le pubblicazioni diffamatorie sul suo conto anche se poi il giornale procede a rettifica. Tale diritto ha una «funzione riparatoria» ma non elimina l'eventuale danno. Sulla questione è intervenuta la terza sezione civile della Cassazione con la sentenza n. 1436, pubblicata il 27 gennaio. La Corte di legittimità respinge il ricorso principale di una testata, condannata dalla Corte d'appello di Salerno a risarcire un avvocato per alcuni articoli pubblicati dal contenuto diffamatorio. Il professionista sosteneva che le pubblicazioni che parlavano di presunte truffe e bancarotta a carico del professionista gli avevano arrecato un danno anche da un punto di vista economico, considerato che gli affari erano vistosamente calati. I ricorrenti dovevano all'avvocato ben 180mila euro di risarcimento, questa la decisione presa dal giudice... (forodinapoli)

Fabrizio Corona, il caso a Pomeriggio Cinque: ecco cosa ha deciso il Giudice – VIDEO

Il suo legale lo aveva annunciato nel corso di Pomeriggio Cinque, il programma condotto da Barbara d’Urso la quale è tornata ad occuparsi del caso Fabrizio Corona dopo due anni di assoluto (e volontario) silenzio: la giornata di ieri 26 gennaio sarebbe stata molto importante per lo stesso Corona poiché il Giudice avrebbe deciso se (emanuelalongo)

Eternit: la prescrizione cancella tutto, pure i risarcimenti. Restano dolore e rabbia!

Tutto prescritto!!! E così dopo la sofferenza della malattia e il destino crudele di aver perso i propri cari per le morti da amianto, i familiari delle vittime non riceveranno neppure un centesimo di risarcimento! La Cassazione,  nelle motivazioni del verdetto di prescrizione, ha reso noto che il processo torinese per le morti da amianto era prescritto ancor prima di cominciare e che l’accusa avrebbe dovuto contestare non il disastro ma l’omicidio e le lesioni! Lo rendono noto i supremi giudici nelle motivazioni, depositate proprio oggi, del verdetto di prescrizione che lo scorso 19 novembre ha, tra l'altro, annullato i risarcimenti alle vittime. "Il Tribunale ha confuso la permanenza del reato con la permanenza degli effetti del reato, la Corte di Appello ha inopinatamente aggiunto all'evento costitutivo del disastro eventi rispetto ad esso estranei ed ulteriori, quali quelli delle malattie e delle morti, costitutivi semmai di differenti delitti di lesioni e di omicidio". Ad... (freeskipper)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...