57
Voti
Segui Fai Informazione su
Segui Fai Informazione su Twitter Segui Fai Informazione su Facebook RSS - Le ultime inserite in Cultura e Spettacolo
Il Blog di Fai Informazione ovvero La versione di Ernesto
28 mesi fa La fotografia è l’arte di vedere la realtà con obiettività. Ci sono forme, colori e odori che si possono rappresentare attraverso un mondo ideale. Quando sento il click della mia Canon mi sento vivere! Vivo in un mondo fatto di voli pindarici, di sogni, di amici e di ideali… Vivo le emozioni senza freni, amo [...]
inserita da zaffiro - Sezione: Cultura e Spettacolo  - fonte: http://70mqdipazzia.wordpress.com
Orti botanici lombardi tra i tesori da fotografare per Wiki Loves Monuments -  La Rete degli Orti botanici della Lombardia partecipa con l'Orto Botanico di Bergamo Lorenzo Rota, il Parco botanico di Villa Carlotta a Tremezzina (Co) e l'Orto botanico dell'Università di Pavia al concorso fotografico mondiale indetto da Wikimedia.Quest'anno la Rete degli Orti botanici della Lombardia partecipa con tre dei suoi luoghi culturali e naturalistici al concorso fotografico Wiki Loves Monuments, promosso da Wikimedia italia, che nel 2013 ha coinvolto sei continenti e più di 50 Paesi nel mondo per l'arricchimento degli archivi fotografici liberi di Wikipedia. Aderiscono all'iniziativa per promuovere la conoscenza del loro patrimonio al grande pubblico l'Orto Botanico di Bergamo Lorenzo Rota, il Parco botanico di Villa Carlotta a Tremezzina (Co) e l'Orto botanico dell'Università di Pavia. Dall'1 al 30 settembre sarà possibile recarsi in questi tre orti per scattare fotografie delle bellezze naturalistiche, collegarsi a...(sostenibile)
Come creare un portfolio efficace per promuoverti online da web designer freelance -  Vuoi creare un portfolio come web designer freelance per trovare nuovi clienti? Scopri qui una raccolta dei migliori consigli e delle dritte utili per te. Come creare un portfolio efficace per promuoverti online da web designer freelance - Webhouse. (gleenk)
Estela Carlotto, una nonna di Plaza de Mayo di Javer Folco -  Dopo aver ritrovato il nipote, Estela Barnes Carlotto racconta la storia della madri argentine di Plaza de Mayo: la loro lotta per la verità e la giustizia e la loro instancabile ricerca dei figli e dei nipoti scomparsi durante la dittatura. “Dopo 35 anni di lotta instancabile, di ricerca continua e di militanza ostinata Estela de Carlotto, presidente delle Nonne di Plaza de Mayo e una delle più note militanti per i diritti umani in Argentina, ha potuto ritrovare finalmente suo nipote Guido, nato in un centro clandestino di detenzione durante la dittatura militare (1976-83)”. Il figlio minore di Estela Carlotto, che si chiama anche lui Guido, ha detto che il nipote si è presentato volontariamente: aveva dei dubbi e ha voluto farsi fare la prova del Dna. Ora è un uomo di 36 anni, che fa il musicista e vive ad Olavarria, nella provincia di Buenos Aires, con la moglie e i figli: nonna Estela è infatti anche bisnonna. Guido è nato il 26 giugno 1978 in un centro clandestino di...(leggereacolori)
Versioni Mini di smartphone top gamma vendono meno del previsto -  Tutti i principali produttori si sono allineati da anni su una medesima politica di marketing, ampliare ulteriormente l'appeal dei deivce top gamma commercializzando una versione Mini che ne(iappmac)
Tina Modotti. Retrospettiva -  Tina Modotti a San Francisco, circa 1920A 90 anni dalla sua prima mostra, dal 1 maggio al 5 ottobre 2014, Palazzo Madama a Torino rende omaggio a Tina Modotti (1896-1942) la cui eccezionale vicenda umana, artistica e politica l’ha resa una delle fotografe più celebri al mondo e una delle personalità più eclettiche del secolo scorso. L’esposizione, che gode del patrocinio del Comune di Torino, è ospitata nella Corte Medievale di Palazzo Madama e nasce dalla collaborazione tra la Fondazione Torino Musei, l’associazione culturale Cinemazero e la casa editrice Silvana Editoriale. Sempre, quando le parole “arte” e “artistico” vengono applicate al mio lavoro fotografico, io mi sento in disaccordo... Mi considero una fotografa, niente di più. Se le mie foto si differenziano da ciò che viene fatto di solito in questo campo, è precisamente perché io cerco di produrre non arte, ma oneste fotografie, senza distorsioni o manipolazioni (Tina Modotti, Sulla fotografia) La mostra copre...(artesplorando)
 
Cerca altri articoli con

portfolio fotografico carlotta politano

Aggiungi un Commento
Risposta a  Annulla
utente non registrato    4000 caratteri disponibili
TAG supportati per la formattazione del commento:
<br /> - Ritorno carrello. Es: Mario Rossi abita a Milano. <br /> Mario Rossi è all'estero.
Inserisci il testo dell'immagine

Necessario per evitare invii automatici.