Sedicenne scopre una nuova sostanza antiaging

53 voti

34 mesi fa - Janelle Tam è una studentessa di sedici anni che ha guadagnato il primo posto e cinquemila dollari di premio nell'edizione 2012 del concorso Sanofi BioGENius Challenge (SBCC). Janell è nata a Singapore e si è da poco trasferita in Canada con la sua famiglia, frequenta il Waterloo Collegiate Institute. La ragazza ha scoperto una sostanza antiaging i cui usi sono potenzialmente illimitati, ottenuta accoppiando chimicamente nano-particelle di carbonio ad un composto a base di cellulosa. (Leggi l'Articolo)

moniatrentarossi
inviata da: moniatrentarossi - Categoria: Salute - Fonte: http://anti-aging.myblog.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Pezinok, sedicenne incinta di sette mesi abortisce e seppellisce il feto in giardino

Farmaci acquistati online dal suo ragazzo hanno rischiato di uccidere una teenager sedicenne di Pezinok, sopra Bratislava, che ha abortito in gravidanza avanzata. La ragazza, altrove indicata come 15enne, ha assunto le pillole inconsapevole dei rischi per . . . → Leggi (buongiornoslovacchia)

Fare movimento: una delle regole antiaging

Camminare per andare a prendere un treno o andare in bicicletta a fare commissioni, sono attività che possono avere grandi e importanti benefici per la salute sia dell'individuo sia della società. Scegliere di spostarsi senza ricorrere a auto o moto può salvare vite umane e far risparmiare molti soldi al settore sanitario. (moniatrentarossi)

Il cervello è sotto attacco:oltre 200 le sostanze chimiche pericolose

Il cervello è sotto attacco:oltre 200 le sostanze chimiche pericolose Prima Pagina Di YVS Ci stanno intossicando il cervello. E’ in atto una pandemia silenziosa di deficit intellettivi e comportamentali che colpisce tutti, ma si accanisce contro i più piccoli e gli anziani. Ogni anno aumenta la lista delle sostanze chimiche che danneggiano lo sviluppo cerebrale nei feti e aumentano la degenerazione dei neuroni negli adulti. Secondo una ricerca [...] Il cervello è sotto attacco:oltre 200 le sostanze chimiche pericolose Prima Pagina Di YVS (primapaginadiyvs)

Attenzione alle Patate che si colorano di Verde

Le patate fanno parte di una grande famiglia a cui appartengono anche il pomodoro e la melanzana. Vi sarà capitato di vedere il colore delle patate cambiare e diventare verde, questo dipende dalla presenza della clorofilla al loro interno. E' l'esposizione alla luce che innesca questo processo. Di per sè la clorofilla non è tossica, nè velenosa, ma il fatto che si accumuli all'interno della patata ci fa capire che che è presente anche un'altra sostanza:  la solanina. E questo processo, e di conseguenza la presenza di solanina rende le patate tossiche.Spieghiamoci meglio: di solito nelle patate che compriamo al supermercato si trovano sostanze quali  la α-solanina e la α-caconina, più comunemente conosciute come solanine. Se lasciate esposte alla luce, nelle patate aumenta la concentrazione di queste sostanze. Se le quantità di queste sostanze rimangono lievi esse non fanno altro che dare alla patata il suo caratteristico sapore. Ma se la presenza di queste sostanze aumenta... (silvia73)

GRAVE ABUSO ALCOL, PESCARESE 16ENNE RICOVERATO IN OSPEDALE A TARDA NOTTE

PENNE - Un giovane pescarese di 16 anni la notte scorsa è stato ricoverato in ospedale a Penne (Pescara) per abuso e intossicazione da sostanze alcoliche. Intorno all'una e trenta, nel centro vestino, il giovane, che era in compagnia di amici, si è sentito improvvisamente male lungo le strade del centro storico, tanto da costringere i coetanei, anche loro minorenni, a dare l'allarme alla sala operativa del 118. Immediato l'intervento dei sanitari che hanno soccorso e sottoposto alle prime cure il sedicenne trasportato poi all'ospedale civile "San Massimo" in condizioni non gravi. Dell'accaduto sono stati informati i carabinieri della locale Compagnia. (abruzzoweb)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...