I Fratelli Musulmani egiziani scrivono agli americani

70 voti

28 mesi fa - I Fratelli Musulmani d'Egitto hanno scritto una lettera per esprimere le condoglianze agli americani e per dire che non tutto il popolo americano è responsabile della produzione del film The Innocence of Muslim (Leggi l'Articolo)

iljournal
inviata da: iljournal - Categoria: Esteri - Fonte: http://www.iljournal.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Donne egiziane e la bici: sfida ancora da vincere (VIDEO)

La conquista del Cairo su due ruote. Una corsa contro pregiudizi, traffico congestionato, smog e bullismo. Quella di Yasmine Mahmoud non è un’abitudine consolidate nelle strade della capitale egiziana. Lo... (ilfogliettone)

La rivoluzione egiziana di ‘Ala al-Aswani

Cosa è successo durante i giorni della rivoluzione democratica in Egitto del 25 gennaio 2011? In realtà La rivoluzione egiziana non risponde direttamente a questa domanda, nel senso che non parla nello specifico dei quei giorni. Parla però, ed è […] (soloparolesparse)

La Fratellanza: “Charlie Hebdo faceva guadagni enormi umiliando non solo il profeta”

Una dura critica alla satira di “Charlie Hebdo” e un messaggio di pace, con una serie di importanti chiarimenti sulla religione islamica: l’associazione La Fratellanza Soresinese, formata da immigrati islamici, aiuta a comprendere la crisi attuale parlando liberamente e apertamente della strage di Parigi e della convivenza tra mondo occidentale e musulmani, sottolineando che l’Islam … Continue reading La Fratellanza: “Charlie Hebdo faceva guadagni enormi umiliando non solo il profeta” → (ippogrifomimetico)

Egitto: Le forze di sicurezza egiziane uccidono 7 militanti nel martoriato Sinai » Guerre nel Mondo

Le forze di sicurezza egiziane hanno ucciso sette militanti durante diverse operazioni nella Penisola del Sinai colpita dalla violenza del paese nord africano. (guerrenelmondo)

Oltre 50 episodi anti-musulmani registrati in Francia dopo Charlie Hedbo

Più di 50 episodi anti-musulmani sono accaduti in tutta la Francia - compreso sparatorie - in meno di una settimana dopo l'attacco mortale al settimanale satirico Charlie Hebdo, secondo la comunità musulmana del Paese, che chiede una maggiore sicurezza.   Tra i 54 episodi anti-musulmani, ci sono state 21 segnalazioni di sparatorie e lancio di granate a edifici islamici, oltre a 33 casi di minacce e insulti, ha detto Abdallah Zekri, presidente del Collettivo contro l'islamofobia in Francia (CCIF). CCIF è un organo di controllo nell'ambito del Consiglio centrale dei musulmani. I dati forniti dal Ministero degli Interni, ha riferito Zekri, non includono Parigi, le sue periferie, o l’incendio alla moschea di Poitiers. Zekri ha detto di non aver "mai visto" tanti attacchi in così poco tempo, e ha richiamato una maggiore sicurezza nei luoghi di culto musulmani, così come un maggiore monitoraggio dei social... (lantidiplomatico)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...