Altri articoli di possibile interesse:

Incontri on-line: i SEI TIPI di persone che potete incontrare sul web

Gli etero vi si iscrivono perché hanno poco tempo libero, i gay invece per un approccio più facile e sicuro. Qualunque sia l’orientamento sessuale, il mondo di internet è oggi la nuova frontiera per conoscere nuove persone. In principio fu la chat: a differenza di altri servizi di comunicazione on-line, quali le email, la chat consente di scambiarsi messaggi in tempo reale, così da poter (marianocervone)

Hello, Firefox introduce la chat video senza registrazione

Sono oramai numerosissimi i servizi che propongono chat sia scritte che video. La maggior parte di questi servizi sono per smartphone ma non mancano anche le proposte per desktop, vedi soprattutto Skype e la chat di Facebook... (high_tech_news)

Chat e trading, Goldman Sachs vuole la rivale di Bloomberg

GS sta guidando un gruppo di 14 banche all'acquisto della startup Perzo, società di messaggistica, trasformandola in un sistema di chat per trader (advisoronline)

” Mr. CHAT ” multato per aver ravvivato la metropolitana “Châtelet” a Parigi.

Diffonde il suo buon umore per Parigi da più di un decennio con i suoi gatti gialli. E' Thoma Vuille, alias Mr. CHAT, street artist franco-suisse che ha dipinto i suoi sorridenti gatti sulle pareti The post ” Mr. CHAT ” multato per aver ravvivato la metropolitana “Châtelet” a Parigi. appeared first on ArtsLife. (artslifenews)

Capoterra (CA) - Bimbi soli per lavorare in chat erotica Capoterra, mamma condannata a 2 anni

Una mamma di Capoterra è stata condannata a due anni e due mesi per abbandono di minori e maltrattamenti.Venivano spesso chiusi a chiave in una cameretta, al buio e tra i propri escrementi. Erano stati trovati in queste condizioni disumane i due bambini, uno di tre anni e l'altro di quattro, entrambi figli della mamma di Capoterra che mentre lavorava per una chat di incontri erotici li lasciava quasi tutto il giorno da soli in casa. Una situazione a cui aveva messo fine la sorellastra dei piccoli che, diventata maggiorenne, aveva denunciato tutto alle forze dell'ordine. Tutti i particolari nell'articolo di Veronica Nedrini sull'Unione Sarda in edicola.Fonte: http://www.unionesarda.it/articolo/cronaca_sardegna/2014/09/23/abbandonava_i_suoi_bambini_per_la_chat_di_incontri_erotici-6-387484.html (faustino67)

Attendere...
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...