Madrid: Nuovo piano tariffario nel trasporto pubblico

48 voti

28 mesi fa - Un nuovo piano tariffario della metropolitana di Madrid é stato introdotto il 1 ° maggio, e una nuovo sistema di scheda di trasporto ricaricabile . Le tariffe sono: - Prezzo di un viaggio unitario : € 1,50 nel centro di Madrid +ML1 fino a 5 stazioni, poi € 0,10 in più per stazione aggiuntiva o € 2,00 per 10 stazioni o più (3 € per Combinado Ligeros Metro Metro + 1, 2 e 3).

redwilliam
inviata da: redwilliam - Categoria: Cronaca - Fonte: http://comeviaggiareinformati.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

La Sicilia viaggia su treni da terzo mondo

Il Comitato pendolari:"no a opere faraoniche, si punti sul trasporto locale". Finalmente c’è qualcuno non di casa nostra pronto ad evidenziare le condizioni drammatiche in cui versa il trasporto pubblico in Sicilia. Prendiamo atto delle dichiarazioni dell’assessore Torrisi nel voler mettere mano, una volta per tutte, alla razionalizzazione del trasporto pubblico siciliano  ma, per fare questo occorre realizzare un nuovo Piano Regionale dei Trasporti e della Mobilità e per quanto riguarda il settore del trasporto ferroviario, deve prima di tutto chiudere sottoscrivendo l’Accordo di Programma per il trasporto ferroviario regionale con il Mit ed il Mef e subito dopo realizzare il Contratto di Servizio per il trasporto ferroviario. Accordo di Programma e Contratto di servizio che la Regione Sicilia non ha ancora sottoscritto e realizzato, tenuto conto che dal settembre 2009, siamo rimasti l’unica regione a non aver ancora questi strumenti e le indispensabili risorse... (comitatopendolari)

Chirizzi (PD): “XV Municipio approva piano trasporti ma boccia modifiche allo 039″

“Nella seduta di giovedì 11 settembre il Consiglio municipale ha discusso e approvato a maggioranza il piano di razionalizzazione del trasporto pubblico proposto dal comune. Il documento condivide il riassetto delle linee ad eccezione dell’accorpamento delle linee 039 e 302″. Lo dichiara la Presidente del Consiglio XV Municipio, Gina Chirizzi. (vignaclarablog)

Trasporti nel XV Municipio, Ribera (PD): “Stiamo raccogliendo suggerimenti dei cittadini”

“Stiamo lavorando da giorni in Commissione Mobilità sulla proposta del Piano di Revisione del Trasporto Pubblico Locale e continueremo anche nei prossimi giorni. Il nostro obiettivo è quello di ascoltare e raccogliere i vari contributi dei cittadini (vignaclarablog)

Trasporto ferroviario, Nico Torrisi: "Sigleremo l'accordo di Programma"

L'esponente del governo dell'isola assicura che per la firma dell'intesa manca il si del ministero dell'Economia e delle Finanze. Prendiamo atto delle dichiarazioni dell’assessore Torrisi nel voler mettere mano, una volta per tutte, alla razionalizzazione del trasporto pubblico siciliano  ma, per fare questo occorre realizzare un nuovo Piano Regionale dei Trasporti e della Mobilità e per quanto riguarda il settore del trasporto ferroviario, deve prima di tutto chiudere sottoscrivendo l’Accordo di Programma per il trasporto ferroviario regionale con il Mit ed il Mef e subito dopo realizzare il Contratto di Servizio per il trasporto ferroviario. Accordo di Programma e Contratto di servizio che la Regione Sicilia non ha ancora sottoscritto e realizzato, tenuto conto che dal settembre 2009, siamo rimasti l’unica regione a non aver ancora questi strumenti e le indispensabili risorse finanziarie.                                                    (comitatopendolari)

Piani di sicurezza semplificati

Pubblicato il decreto ministeriale 9 settembre 2014 che introduce i modelli semplificati per la redazione del piano operativo di sicurezza, del piano di sicurezza e di coordinamento e del fascicolo dell'opera nonché del piano di sicurezza sostitutivo. Sempre nel rispetto del Testo Unico sulla Sicurezza, il D. Lgs. 81/08, è facoltà dei datori di lavoro, dei coordinatori, dell’appaltatore o concessionario predisporre, rispettivamente, il POS (Piano operativo di sicurezza), il PSC (Piano di sicurezza e di coordinamento) e il fascicolo dell’opera, il PSS (Piano sostitutivo di sicurezza) in maniera semplificata.L’agevolazione è nella possibilità di fruire di un modello con i contenuti minimi .Tali documenti sono necessari per lo svolgimento delle attività lavorative in un cantiere edile e vanno redatti prima dell'inizio delle attività stesse.Il Ministero del Lavoro, d’intesa con il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e con il Ministero della salute, ha il compito di... (future11)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...