Altri articoli di possibile interesse:

WPS Office per Linux: rilasciata la nuova Alpha15

I developer del progetto Kingsoft Office International Community hanno rilasciato la nuova Alpha 15 di WPS Office per Linux.WPS Office / Kingsoft Office è una suite per l'ufficio proprietaria che sta riscontrando un notevole successo soprattutto da parte degli user orientali. Grazie alla collaborazione tra i developer Kingsoft Office International Community e Canonical, la suite per l'ufficio è approdata anche nei repository ufficiali di Ubuntu Kylin, una derivata ufficiale specifica per gli utenti cinesi. Lo sviluppo di WPS Office per Linux sta portando una maggiore stabilità e nuove features per rendere la suite ancora più completa e funzionale, inoltre sono già disponibili le prime traduzioni in francese e tedesco (speriamo che in futuro arrivi anche la versione in italiano).WPS Office per Linux Alpha15 oltre a varie correzioni di bug include nuove funzionalità riguardanti soprattutto WPS Writer e WPS Spreadsheets ed inoltre sono stati rivisitati i pacchetti per... (ferramroberto)

Office Delve: presentato ufficialmente il nuovo strumento destinato agli utenti business di Office...

Uno dei prodotti certamente più conosciuti, utilizzati e apprezzati da milioni di utenti tra quelli realizzati da Microsoft, è la suite di produttività Office, che con le ultime versioni commercializzate ha ulteriormente migliorato l'esperienza degli utenti, sia privati che business, offrendo una moltitudine di soluzioni differenti adatte ad ogni esigenza. L'obiettivo del colosso di Redmond è quello di offrire una piattaforma che migliori la flessibilità del proprio lavoro e renda più semplice collaborare con altre persone, e un nuovo passo importante in tal senso arriva con la presentazione di Office Delve, precedentemente conosciuto come 'Oslo', che mette a disposizione degli utenti business con abbonamento a Office 365, un nuovo modo per migliorare e semplificare il proprio lavoro. (hitechitaly)

Apache OpenOffice 4.1.1 disponibile per il download

I developer Apache hanno rilasciato OpenOffice 4.1.1, nuovo aggiornamento che include principalmente delle correzioni di bug.Apache OpenOffice è una suite per l'ufficio open source nata dall'abbandono di OpenOffice.org da parte di Orale. I developer Apache hanno lavorato molto nella nuova suite per l'ufficio introducendone diverse funzionalità sopratutto con la nuova versione 4 nella quale troviamo la nuova sidebar, migliorie per l'importazione ed esportazione di documenti di Microsoft Office e molto altro ancora. Apache Office 4.1.1 è un'aggiornamento che non include alcuna novità ma semplicemente corregge bug riscontrati nei mesi scorsi da sviluppatori ed utenti.Continua a leggere... (ferramroberto)

Viterbo dice addio a Microsoft Office. Photoshop ecc e sceglie il software libero

La provincia di Viterbo ha annunciato di voler rimuovere Microsoft Office e altro software proprietario dai pc dell'ente per puntare sul software libero.Negli ultimi anni progetti open source come ad esempio il browser Firefox, l'editor d'immagini GIMP, la suite per l'ufficio LibreOffice ecc sono diventati sempre più completi ed affidabili a tal punto da diventare una valida alternativa "a costo zero" di molti software proprietari a pagamento. A puntare proprio sul software libero troviamo molte aziende e pubbliche amministrazioni come ad esempio la Provincia di Viterbo che ha recentemente annunciato di voler abbandonare programmi proprietari a pagamento come Microsoft Office per puntare sul software libero. Tutto questo porterà un notevole risparmio economico di soldi pubblici, garantendo software stabili e affidabili.Continua a leggere... (ferramroberto)

L'autorità antitrust in Cina chiede ulteriori chiarimenti a Microsoft entro 20 giorni

Nel corso degli ultimi mesi abbiamo visto come le autorità cinesi abbiano avviato una serie di accertamente su molteplici aziende straniere del settore tecnologico che operano nel paese, e tra queste rientra anche Microsoft, al centro di una indagine di approfondimento relative alla possibile violazione di leggi per la concorrenza dovute ad alcuni suoi prodotti. E nuovi sviluppi in merito alla questione sono arrivati negli ultimi giorni, con l'Amministrazione Statale per l'Industria e il Commercio che ha deciso di chiedere ulteriori chiarimenti a Microsoft in merito a prodotti come il sistema operativo Windows e la suite di produttività Office, entro i prossimi 20 giorni. (hitechitaly)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...