Niente privacy, benvenuti su Facebook

10 voti

5 anni fa - di Guido Scorza - Si chiede la rimozione dei profili, ma il social network si limita a renderli meno raggiungibili. Basta qualche astuzia. L’esperimento di una programmatrice, mentre l’Europa chiede ai grandi piu’ rispetto Vai al sito e alla fonte completa (Leggi l'Articolo)

mrkprv
inviata da: mrkprv - Categoria: Scienza... - Fonte: http://www.risorsefree.org

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Facebook: 5 cose da sapere sulla privacy

Facebook ha da poco cambiato alcune regole sulla privacy, vediamo di cosa si tratta e quali sono le cose che sa e usa del nostro account. Facebook e la privacy, un tema dibattuto molto spesso perché il social network entra molto in profondità nelle nostre vite e siamo proprio noi a permetterlo quando creiamo un ... L'articolo Facebook: 5 cose da sapere sulla privacy sembra essere il primo su Tecnoandroid. (afterburner)

Accedere a Facebook tramite TOR Browser

Se siete fan del più grande sito di social networking Facebook, ma volete anche l'anonimato mentre si utilizza il vostro account di Facebook, allora c'è davvero una buona notizia per voi. Da Venerdì Facebook ha iniziato ad offrire un modo per gli utenti attenti alla sicurezza e privacy per la connessione al proprio servizio di social networking utilizzando il servizio di anonimato in esecuzione sulla rete Tor, con il (inforgenet)

Facebook permetterà l'accesso anche agli utenti che usano TOR

In molte occasioni nel corso della storia del social network Facebook, questa piattaforma e i suoi creatori, Mark Zuckerberg in primis, sono stati aspramente criticati per non tenere in considerazione la privacy degli utenti, utilizzando i dati raccolti a scopi pubblicitari incrementando i propri guadagni in maniera considerevole anno dopo anno. Facebook, tuttavia, ha più volte sottolineato l'importanza di proteggere la privacy dei propri utenti, e proprio per dimostrare questo, attraverso un post sul blog ufficiale, la società ha ufficialmente confermato l'intenzione di offrire l'accesso alla piattaforma anche agli utenti che utilizzano TOR. (hitechitaly)

Nel dopo Snowden gli utenti più attenti alla Privacy

© Copyright 2014 InTime - franzrusso.it - Di recente Edward Snowden ha invitato gli utenti internet ad abbandonare Dropbox, Facebook e Google. Un’indagine di F-Secure lo dimostra Nel dopo Snowden gli utenti più attenti alla Privacy è il nuovo articolo di Francesco Russo su InTime | Blog Magazine | Social Media e Web Marketing. (franzrusso)

WhatsApp: maggiore protezione della privacy grazie ai messaggi criptati su Android

WhatsApp, che da qualche mese è stata acquistata da Facebook per 22 miliardi di dollari, si è da tempo imposta come la più popolare applicazione per la messaggistica istantanea, riuscendo ad attirare 600 milioni di utenti attivi ogni mese che continuano ad utilizzare il software per comunicare con amici e familiari gratuitamente. Il grande successo di WhatsApp, tuttavia, può rendere la piattaforma sempre più appetibile per eventuali attacchi hacker, e per questo motivo la società ha deciso di offrire una maggiore protezione della privacy degli utenti, introducendo finalmente i messaggi criptati, al momento solo sulla versione Android dell'app, ma che in seguito dovrebbe venire estesa anche ad iOS e altre piattaforme. (hitechitaly)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...