Un tentativo isterico

37 voti

35 mesi fa - Lo scorso ottobre del 2011 nella piccola città LeRoy, vicino New York, 16 persone (14 erano ragazze adolescenti) hanno improvvisamente manifestato tic e movimenti involontari motori. Questi comportamenti sono stati diagnosticati come sintomi di un disturbo di conversione e in questa forma collettiva si trattava di isteria di massa. La dottoressa Jennifer McVige, la neurologa che ha visitato molte ragazze, [...] (Leggi l'Articolo)

neuromancer
inviata da: neuromancer - Categoria: Scienza... - Fonte: http://feedproxy.google.com

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

La Roma dei sogni è a pezzi

Isterica, lenta e affaticata, pronta ad abdicare dagli intenti di titolo per difendere almeno il secondo posto. La Roma non c'è più, svanita sotto la pioggia di fine gennaio e i fischi dell'Olimpico.... (romaforever)

Sicilia, Isola aperta alle minacce dell'Isis - Live Sicilia

Eppure, basterebbe compiere un piccolo sforzo di immaginazione per rendersi conto dei rischi potenziali, senza abbandonarsi all'isteria, senza sottovalutarli. Trecentocinquanta chilometri, tanto dista la Libia da Lampedusa. Una vicinanza - teoricamente, anche se lo scenario viene considerato assai improbabile - a tiro di missile. Una distesa di spiagge da Trapani a Pozzallo, non presidiata dall’allarme. (tanogabo)

Venezuela. La classe operaia scudo protettivo contro ogni tentativo di colpo di stato

da ciudadccs.info   La classe operaia assicurerà il controllo sui posti di lavoro e il funzionamento delle aree produttive di fronte a qualsiasi tentativo di colpo di stato o atto destabilizzatore contro il Venezuela, ha affermato il vicepresidente della Central Bolivariana Socialista de Trabajadores (CBST), Carlos López. Intervistato nel programma Sin Coba, trasmesso dall’emittente Venezolana de Televisión, il sindacalista ha spiegato che eventuali azioni golpiste non avranno alcuna possibilità di paralizzare e attività degli operai e dei luoghi di lavoro.   «Tutta la base della CBST è preparata per affrontare qualsiasi tipo di sabotaggio. Se si dovesse verificare un tentativo violento di abbattere la Rivoluzione, la classe operaia è pronta ad assumere il controllo completo di tutti i centri di produzione».   Il sindacalista ha ricordato che la maggior parte degli atti di sabotaggio sono... (lantidiplomatico)

La guerra al Califfato in Libia, punto per punto quello che nessuno dice

(Mario Aldo Stilton – http://www.secoloditalia.it) – Tripoli bel suol d’amore… Cominciamo a mettere alcuni punti fermi sulla questione Libia. Prima che l’eccitazione divenga isteria e che la paura muti in terrore, mettere in chiaro alcune questioni non è affatto male. Anzi, può aiutare a capire, a districarsi tra le mille interpretazioni e i distinguo che ci … Continua a leggere → (infosannio)

VENEZUELA : respinto un tentativo di Golpe - Intervista a Geraldina Colotti

VENEZUELA : RESPINTO IL GOLPE Serve una rete di solidarietà anche in Italia Intervista di Jacopo Venier a Geraldina Colotti, giornalista del Manifesto e componente della rete di solidarietà Caracas Chiama, sulla situazione in Venezuela dopo il tentativo sventato di colpo di Stato e gli attacchi contro la redazione di Tele Sur.   Aggiunto da: LiberaReteon 17-02-2015Categoria: EsteriTags: caracas chiama golpe venezuela manifesto Visualizzazioni: 135 | Commenti: 0 (liberatv)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...