Kurdistan: scontri PKK-esercito turco

51 voti

34 mesi fa - Sei poliziotti e sei ribelli curdi sono morti in due giorni di intensi combattimenti tra le forze dell’ordine turche e i membri del Partito dei lavoratori del Kurdistan nel sud est della Turchia. (Leggi l'Articolo)

focusmo
inviata da: focusmo - Categoria: Esteri - Fonte: http://www.focusmo.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Ravenna: due mercantili si scontrano, dispersi - Spettegolando

Due mercantili si sono scontrati a due miglia al largo delle coste di Marina di Ravenna. I due mercantili che si sono scontrati sono: una nave battente bandiera del Belise e una turca. Durante lo scontro due uomini sono morti mentre si cercano quattro persone che risultano disperse appartenenti al mercantile turco, che dopo la collisione è affondato. Cinque marinai sono stati trasferiti in ospedale per accertamenti. (ritamini)

Birmania-Myanmar: Scontri tra Esercito per l'Indipendenza Kachin (KIA) ed esercito birmano continuan

Scontri tra l’ala armata dell’Organizzazione per l’Indipendenza Kachin (KIO) ed esercito birmano sono continuati nello Stato Kachin questa settimana, persino dopo che il KIO ha consegnato tre funzionari di polizia che erano stati detenuto vicino Hpakant. (guerrenelmondo)

Birmania-Myanmar: Scontri divampano in Kachin e nel nord dello Stato Shan tra Esercito per l'Indipen

Gli scontri divampano in Kachin e nel nord dello Stato Shan tra Esercito per l’Indipendenza Kachin ed esercito birmano malgrado i colloqui in corso per il cessate il fuoco tra le Organizzazioni Armate Etniche del Gruppo di Coordinamento Nazionale per il Cessate il Fuoco e gli ufficiali del Centro per la Pace del Myanmar ed il Comitato di Lavoro per la Pace. (guerrenelmondo)

Birmania-Myanmar: Combattimenti ripresi tra Esercito per l'Indipendenza Kachin (KIA) ed esercito bir

Truppe dell’ala armata dell’Organizzazione per l’Indipendenza Kachin (KIO) si sono scontrati ripetutamente con le forze governative sia negli Stati Kachin che nel nord Shan negli ultimi due giorni. Gli scontri avvengono prima di una rinnovata pressione del presidente Thein Sein per assicurare un accordo di cessate il fuoco nazionale del 12 Febbraio nella festa del Giorno dell’Unione. (guerrenelmondo)

Cristiani in fuga anche dal Kurdistan

Era ormai divenuta una consuetudine. Da qualche anno ad Ankawa – sobborgo a maggioranza cristiana di Erbil, capoluogo del Kurdistan iracheno - veniva celebrata la messa di Natale in un tendone capace di accogliere oltre mille persone. Era soltanto uno spazio ulteriore che consentiva ad un numero maggiore di fedeli di assistere alla liturgia. Negli ultimi anni la comunità cristiana nel Kurdistan iracheno era sorprendentemente aumentata, dopo l’arrivo nella regione semiautonoma di migliaia di fedeli, sfuggiti alle violenze anticristiane perpetrare in città come Bassora, Bagdad, Mosul. (erscheggia)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...