Altri articoli di possibile interesse:

Si può soffrire di fobia amministrativa?

Nove giorni dopo essere stato nominato Segretario di Stato per il Commercio Estero in Francia, Thévenoud Thomas è stato dimesso dal governo per non aver pagato le tasse. Egli, inoltre, non avrebbe pagato l’affitto per diversi anni, i suoi processi verbali e le sue sedute con il fisioterapista. Per giustificare questi mancati pagamenti ha dichiarato di essere affetto da “fobia amministrativa” Riuscite a credere a questo ministro evasore? E’ una malattia riconosciuta dagli psichiatri? vediamo… “No, la fobia amministrativa non è una malattia repertata“, riferisce il Pr. Antoine Pelissolo, psichiatra presso l’Ospedale Albert Chenevier di Créteil e autore del libro “Les phobies : faut-il en avoir peur?”, “io sono convinto che dobbiamo evitare di psichiatrizzare tutti i comportamenti“ Ma il medico non esclude l’idea che Thomas Thévenoud possa soffrire di una nuova condizione, in cui si sarebbe riconosciuto.... (ondenews)

La fobia nei confronti della scuola cattolica...

tradisce l’inconfessabile volontà di manipolare le coscienze di tutti. L’atteggiamento di chi vuole impedire la parità scolastica con forme oblique di ostracismo economico va denunciato per quello che è: antiliberale e intollerante. Lettera Stefano Morri, cittadino italiano e presidente di scuola cattolica. (genuflessa)

Fobie

minipensieri In Dizionario Italiano trovo: -fobia (*) secondo elemento di parole composte con il sign. di “paura”, “avversione”, “ripugnanza”: agorafobia, claustrofobia. Il più delle volte non viene usata nel significato di "paura" ma in luogo di miso- (*) primo elemento di parole composte che indica odio, avversione verso la persona o la cosa espressa dal secondo elemento: misogino, misoneismo) Sembra che basti aggiungere il suffisso -fobia per rendere un comportamento non solo riprovevole ma addirittura un reato. Se omofobia, islamofobia, xenofobia vanno punite, basta aggiungere il suffisso ad altri vocaboli per rendere punibili altri comportamenti: eterofobia, cristianofobia, autoctonofobia. Non mi pare criminale un omofobo se intendo uno che ha paura degli omosessuali, che teme i loro approcci. (mp37vi)

L'insuccesso scolastico: dalla corretta valutazione alla proposta di intervento

In Eventi formativi L'insuccesso scolastico: dalla corretta valutazione alla proposta di intervento Data: 27 Settembre 2014 Master breve online RICONOSCIUTO DAL MIUR L’insuccesso scolastico richiede spesso un’attenta decodifica e un adeguato percorso di valutazione e trattamento che metta in primo piano l’alunno con le sue risorse e le sue difficoltà. Quali sono gli ostacoli che un bambino o un ragazzo può incontrare nello studio? Che relazione intercorre tra i disagi emotivi – relazionali e la capacità di apprendimento? Questo corso si pone l’obiettivo di dare un volto alle diverse concause che possono influenzare il rendimento e la motivazione scolastica, cercando di fornire al tempo stesso anche elementi e strategie di prevenzione e di intervento. In particolare i partecipanti acquisiranno le capacità di: - analizzare le difficoltà e il malessere che possono caratterizzare la vita scolastica dell’alunno - effettuare una corretta diagnosi differenziale - impostare un... (segn123)

FIGC Settore Giovanile e Scolastico Calabria, tante iniziative per il nuovo anno scolastico

CATANZARO – In concomitanza dell’inizio del nuovo anno scolastico, si rinnova l’impegno del Settore Giovanile e Scolastico della Federazione Italiana Giuoco Calcio nel programmare progetti in ambito nazionale e regionale da realizzare in cooperazione con le Istituzioni scolastiche, al fine indurre i giovani a praticare lo sport con serenità e divertendosi. Trattasi di attività promosse [&hellip (lameziaclick)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...