[Testo] MadMan ft. Gemitaiz, Luchè - NLS

43 voti

21 mesi fa - [RIT. MADMAN & GEMITAIZ]Frà resta zitto, stai giù che neanche lo sai (neanche lo sai)Arrivo dritto dal Sud, neanche lo sai (neanche lo sai)Nessuno mi ha spinto su, neanche lo sai (neanche lo sai)(Questa è con me...)Faccio da solo una crew, neanche lo sai (neanche lo sai)(...Insieme a Luchè, vai!). [MADMAN]Frà reppo e sono so high, neanche lo saiTu reppi ma dove vai? Dove? Neanche un bonsaiChe cazzo parli di me che parli di rap, se neanche lo fai?Mando 'sto disco in stampa, faccio 'sta canna e neanche c'ho il pipe"M" sfiora la vetta brò, tu resti in basso, low profileSe non ti piace, mi frega un cazzo faccio una strage con un bye,Zero schemi, io spacco random, gioco d’azzardo, roll of daysQuanto sento 'sta bomba e come a piazza Dam, quando rollo riceIl tuo idolo è un gran coglione, neanche lo saiFaccio su questo gran jollone, neanche lo saiMa mi sa che senti l'odore, chissà come mai?Se ti fumi il tuo copertone, io ti evito come l’AIDSSto con Luchè e Gemitaiz, col rap non ci prendi... (Leggi l'Articolo)

lucarusblog
inviata da: lucarusblog - Categoria: Spettacolo... - Fonte: http://mondodelrap.blogspot.com

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Black Sabbath: è uscita la biografia di Ozzy Osbourne a fumetti!

Tutto è stato già detto e scritto sugli storici Black Sabbath e sul loro leader Ozzy Osbourne, di cotte e di crude. Questa volta viene riportata la biografia del Madman in versione fumetto ed a realizzarlo sono stati Michael L. Frizell… Leggi tutto → The post Black Sabbath: è uscita la biografia di Ozzy Osbourne a fumetti! appeared first on Suoni Distorti Magazine. (chiodometallico)

ESCE IL VIDEOCLIP DI AMORI IMPERFETTI DI ALESSIA LUCHE, GIRATO A PARIGI

Il brano ha ottenuto un ottimo riscontro nelle radio ed è rimasto per oltre 15 settimane alla top 50 della classifica IML-Indie Music Like. Il video è visionabile al link http://youtu.be/ziKgkOICqt4 Il video del brano Amori Imperfetti, è ambientato a Parigi, città dell’amore per eccellenza. Girato in bianco e nero, mostra la stessa cantante che ripensa ad una propria avventura d’amore “breve ma intensa”, con un po’ di malinconia ma senza rimorsi. Alessia, anzi, muovendosi tra la Senna e la Tour Eiffel, rivendica il valore, solitamente negato, delle storie “senza promesse o progetti”. Storie lontane dal cliché del “vissero felici e contenti” ma capaci di provocare comunque forti emozioni. (laltoparlante)

“Ci dicevano che lottavamo contro il terrorismo, ma il vero terrorista ero io”.

di/por L'Antidiplomatico - Trad. Tio Gigi “Ci dicevano che lottavamo contro il terrorismo, ma il vero terrorista ero io”. “Nos dijeron que estábamos luchando contra el terrorismo, pero el verdadero terrorista era yo”. “Ci dicevano che lottavamo il terrorismo. Il vero terrorista ero io. Il vero terrorismo era questa occupazione”. Un meraviglioso discorso di un veterano di guerra americano in Iraq, Mike Prysner, che dovete far sentire a tutti quelli che pensano di risolvere il fondamentalismo islamico con nuove bombe. Parliamo di tutti quei giornalisti, o presunti tali, che parlano di nuove bombe; di tutti quegli alimentatori d’odio che cavalcano – come prima degli interventi in Iraq e Afghanistan – l’islamofobia per ottenere il consenso dell’opinione pubblica sull’intervento e distoglierla dai problemi interni. La vera guerra in corso, è quella sociale (CONTINUA/SIGUE...) (calleprimera)

El Hijo del Perro Aguayo (1979-2015)

TIJUANA, MARIJUANA - Il suo nome era Il Figlio del Cane Aguayo ed era un lottatore messicano: è morto ieri durante un match di lucha libre a seguito di un colpo letale infertogli da Rey Mysterio... e pensare che c'è ancora qualcuno che pensa che il wrestling sia tutto finto. La vicenda è andata come segue: Rey Mysterio (licenziato, ricordiamolo, da pochissimo dalla WWE) lo colpisce con un dropkick e il Figlio di Cane (che si chiamava così non per una sua caratteristica bastardaggine ma perché figlio dello sfiguratissimo Perro Aguayo) sbatte rovinosamente la gola contro le corde, dopodiché il suo tag team partner, Manik, si appoggia anch'egli sulle corde per dare la possibilità a Mysterio di eseguire la sua finisher (per gli inesperti, sarebbe la "supermossa"), una doppia 619 carpiata, dando però un altro colpicino di corda alla gola del Figlio del Cane. Poi Mysterio ha eseguito la sua 619 a vuoto. A quanto pare, El Hijo del Perro Aguayo era già morto in quel momento exacto. Però, Rey,... (mortodelmese)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...