Alzheimer, cani guida per i malati

45 voti

32 mesi fa - Con i ciechi e i disabili svolgono già un ruolo fondamentale. Presto diventeranno indispensabili anche per i malati di Alzheimer. Sono i cani guida, in particolare le razze labrador e golden retriever, che un progetto appena avviato in Scozia ha messo al centro di un programma di aiuto rivoluzionario. (Leggi l'Articolo)

gigi2006
inviata da: gigi2006 - Categoria: Salute - Fonte: http://nelmondonostro.forumfree.it

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

Un’équipe mobile aiuta i malati d’Alzheimer

Per offrire ai pazienti affetti da Alzheimer un servizio di assistenza e riabilitazione a domicilio cucito sulle loro esigenze, il centro di cure infermieristiche SOSM-La Providence di Sens, cittadina della Borgogna, ha ideato l’Equipe Mobile Alzheimer. Uno strumento per facilitareaaa (elgadi)

Alzheimer: la prevenzione inizia a tavola

La prevenzione dell'Alzheimer comincia a tavola. È quanto sostengono i ricercatori intervenuti all'incontro “Approccio non convenzionale alla malattia di Alzheimer: dalla ricerca alla cura”, promosso dall’ospedale Fatebenefratelli all’Isola [...]. Redazione InformaSalus.it ... Il presente articolo è originariamente pubblicato su http://www.informasalus.it/it/articoli/alzheimer-prevenzione-tavola.php (informasalus)

Pandolfi-Mocci: “Con Marino e Zingaretti peggiorata assistenza malati Alzheimer”

“Nell’ambito dell’iniziativa svoltasi domenica 30 novembre denominata Cesano per l’Alzheimer, che ha visto la partecipazione di tantissimi cittadini di Roma Nord, sono emersi due fatti gravi testimoniati dagli esperti presenti - neurologi e psichiatri - e dalle famiglie dei malati.” È quanto denunciano i consiglieri del XV Municipio Giuliano Pandolfi (Gruppo Misto) e Giuseppe Mocci [...] (vignaclarablog)

Da tre a cinque caffè al giorno per difendere la memoria

Bere caffè per proteggersi dalla demenza senile e dall'Alzheimer. Lo sostengono gli esperti della Johns Hopkins University e dell'Institute for Scientific Information on Coffee in un rapporto finanziato dalle più importante aziende europee produttrici di caffè. i risultati del rapporto sono stati presentati durante l'annuale Congresso europeo sull'Alzheimer tenutosi a Glasgow. Secondo il rapporto, bere dai 3 ai 5 caffè al giorno protegge l'organismo dall'Alzheimer grazie ai polifenoli che questa bevanda contiene, noti per le loro proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, e alla caffeina, in grado di prevenire la formazione delle placche amiloidi responsabili dello sviluppo dell'Alzheimer.  (ingusto)

Il linguaggio non verbale del cane: ecco cosa ci vuole dire

[ immenso blog ]   Interpretare le espressioni dei cani: guida all’interpretazione della mimica canina Anatomicamente un cane è sprovvisto della facoltà di parola, ma ciò non significa che non sia in grado di comunicare le proprie sensazioni o... Per leggere tutto l'articolo Il linguaggio non verbale del cane: ecco cosa ci vuole dire devi andare in www.immenso.org (immensoblog)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...