Altri articoli di possibile interesse:

Bufera scommesse: dopo il calcio tocca al tennis. Bracciali nei guai. Anche Starace, Bolelli, Voland

Ora tocca al tennis. Dopo lo scandalo scommesse che ha squassato e promette di coinvolgere ancora il calcio, adesso è il turno del mondo della racchetta. Precedenti ce ne sono già stati in passato, con la squalifica addirittura del russo Nikolay Davydenko, ex numero 4 al mondo. Nel 2007 furono invischiati anche Daniele Bracciali e Potito Starace per lo stesso motivo. Qualche mese di stop da parte dell'Atp per aver puntato - pochi euro - su alcuni match. Questa volta, però, il vaso di Pandora è stato scoperchiato con tutto quanto di marcio c'era dentro. A togliere il coperchio è stata l'indagine di Cremona, iniziata proprio per scovare le truffe nel calcio. Dal sequestro di computer e tutti gli altri terminali degli indagati è venuto fuori che anche nel tennis la pratica della scommessa è più florida che mai. (ausebiorei)

Scommesse: sei proprio sicuro di riuscire a vincere ?

n una mostra organizzata alla fine del 2013 a Bolzano, i nostri amici di fateilnostrogioco.it hanno evidenziato, numeri alla mano, che è statisticamente facile perdere le scommesse, qualunque esse siano. Calcoli matematici prevedono esattamente quanto potresti perdere con le scommesse. (business3puntozero)

Pronostici & Scommesse week-end 20-21 settembre 2014

Post Originale: Pronostici & Scommesse week-end 20-21 settembre 2014 C’è un week-end interessantissimo, denso di tanti eventi sportivi su cui scommettere, e c’è un credito con la sorte da riscuotere per tanti. La settimana scorsa abbiamo puntato molto sulla valanga di goal, non abbiamo sbagliato ma siamo andati solo vicino ai bersagli che contano, questa settimana ci sono partite dalla lettura più complicata. Ma [...] Vieni a trovarci su Il Pallonaro Articoli Correlati: Pronostici & Scommesse: un week-end da over Pronostici e Scommesse del 16-18 agosto 2014 Pronostici e scommesse, week-end dal 29/31 agosto 2014 (ringhio80)

I club si ribellano: no al pagamento degli straordinari della polizia

La Camera ha dato il via libera al decreto legge sulla violenza negli stadi, secondo cui saranno le società di calcio a pagare gli straordinari della polizia per un totale di 25 milioni di euro all’anno. La Lega di serie A per tutta risposta ha convocato un’assemblea per venerdì 10 ottobre. LE POSIZIONI - Il presidente del Consiglio Matteo Renzi in un tweet ha spiegato la sua posizione «Gli straordinari delle forze dell’ordine impegnate negli stadi devono essere pagati dalle società di calcio, non dai cittadini». È arrivata anche la replica della Figc e della Lega di serie A, che hanno indetto un confronto immediato, perchè c’è preoccupazione e bisogna fare chiarezza su competenze e risorse disponibili, considerando anche i contributi già dati all’Erario dai club e indirettamente anche con le scommesse e i giochi sportivi. Quindi una sorta di bilancio sui ricavi forniti e risorse di cui il mondo del calcio beneficia. (cinquegiorni)

Droga, scommesse e pub abusivi Blitz fra i locali dalla Cala a Ballarò

Bar e pub che occupano abusivamente il suolo pubblico, un locale che formalmente non esiste ma apre tutte le sere, cartolerie che nascondono centri scommesse e una officina meccanica priva di autorizzazioni. E’ quanto hanno scoperto polizia, vigili urbani e finanzieri durante un controllo interforze dalla zona degli aperitivi “in” di Palermo intorno al porticciolo (blogsicilia)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...