FAO e Slow Food lanciano “La Quinoa in cucina”

42 voti

12 mesi fa - In prossimità della fine del 2013, “Anno Internazionale della Quinoa”, il movimento Slow Food e la FAO hanno lanciato il libro “La quinoa in cucina“, al fine di continuare a promuovere la consapevolezza circa il potenziale di questo “super-cibo”. Il libro offre una panoramica della quinoa nella storia e nella cultura del centro dell’altopiano andino, […] (Leggi l'Articolo)

italnews
inviata da: italnews - Categoria: Sport - Fonte: http://www.italnews.info

Segnala se offensiva VOTA   COMMENTA

Altri articoli di possibile interesse:

“120 E Lode in Cucina”, il concorso Tre Spade in collaborazione con Slow Food.

Come può un’azienda che ha fatto la storia nel campo delle attrezzature per la cucina e la tavola, e che tiene alto il nome del made in Italy, festeggiare al meglio un traguardo ... (italyfood24)

Tre Spade e Slow Food: parte il concorso per foodblogger

Tre Spade e Slow Food: parte il concorso per foodblogger parte anche alcuni rappresentanti  di Slow Food. Per partecipare è necessario iscriversi sul sito di Tre Spade e caricare la foto del proprio piatto, specificando il nome della ricetta, la lista degli ingredienti e la descrizione della preparazione, utilizzando massimo n.6 foto a corredo della spiegazione. […] Questo post Tre Spade e Slow Food: parte il concorso per foodblogger è un artcolo del sito Mangiaebevi. (mangiaebevi)

SLOW FOOD: NASCE CONDOTTA DEI MARSI, VESCOVO SANTORO SOCIO N^1

AVEZZANO - “Buono, pulito e giusto”. Anche la Marsica abbraccia i principi Slow Food e saluta la nascita della Condotta dei Marsi. Con la prima assemblea dei soci, alla presenza del presidente Slow Food per l’Abruzzo e il Molise, Eliodoro D’Orazio, è stato firmato l’atto costitutivo dell’associazione. Ieri al congresso nazionale Slow Food a Taranto ne è stata ufficializzata l’apertura. La Condotta Slow Food dei Marsi è il riferimento territoriale dell’associazione internazionale fondata da Carlo Petrini. Ad Avezzano è stata promossa e costituita da operatori del settore, appassionati, cittadini e tecnici impegnati da anni nella valorizzazione del territorio, nella tutela del patrimonio ambientale... (abruzzoweb)

La panada piemontese. Cucina povera e filosofia slow food contro lo spreco alimentare

La panada piemontese è la ricetta perfetta per utilizzare il pane raffermo. La cucina povera, in piena filosofia slow food, riscopre il proprio valore a favore dei sapori di una volta e contro lo spreco alimentare. La panada piemontese utilizza il pane raffermo come ingrediente base di un piatto unico, semplice e sano. La cucina povera permette di riscoprire il valore del cibo, ma anche di evitare lo spreco alimentare, purtroppo ancora alto secondo la FAO (l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura). Quante volte abbiamo sentito dire dai nostri nonni la frase “ai miei tempi non si sprecava niente”? Una frase che risuona a molti di noi, ma anche.. (nekisun)

Assaggio Divino – Slow Food Trieste

La Condotta Slow Food di Trieste organizza la sedicesima edizione di Assaggio Divino, che si terrà domenica 30 novembre, dalle 15.30 alle 20, presso il Palazzo dei Congressi della Stazione [...] (infofvg)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...