Altri articoli di possibile interesse:

Porno Horror, A Savona diventa un Set nelle abitazioni private.

La nuova moda del porno Horror, dilaga a Savona, gruppi di insospettabili si riuniscono per la visione dei film, poi per girare i propri film, conditi di salsa al pomodoro e marmellata, in sostituzione del sangue, ma con scene di sesso vero. I partecipanti, tutti insospettabili, liberi professionisti. Ogni volta uno mette a disposizione la propria abitazione. (kontrokultura)

Gli utenti Android guardano più porno degli utenti iOS

Gli utenti Android guardano più porno degli utenti iOS InformatBlog. Diversi mesi fa, su Android Authority comparse un’indagine che evidenziò come gli utenti di smartphone Android erano in prima posizione nella speciale classifica di chi guardasse più porno. Ora, CNET ci avverte di un nuovo aggiornamento che dimostra che gli utenti Android continuano a superare gli utenti iOS nella visione del porno su internet. Grazie ai dati rilasciata da PornHub, sappiamo che la visualizzazione di porno su mobile ha superato quella sui PC tradizionali, rispettivamente 45% a 44%. In termini di visualizzazione da mobile, Android rappresenta quasi il 50% del traffico di PornHub mentre iOS rappresenta il 40,2%. Windows, mentre Gli utenti Android guardano più porno degli utenti iOS InformatBlog. (informatblog)

Rosy Maggiulli del #GrandeFratello 11 complice nel film porno “Il ritorno delle Olgettine” #xlove

Rosy Maggiulli del Grande Fratello 11 complice nel film porno “Il ritorno delle Olgettine” (dave85heat28)

VERONICA VAIN LASCIA WALL STREET PER I FILM PER ADULTI | 8 FOTO

Veronica Vain lascia Wall Street per i film per adulti, e’ questa l’incredibile parabola di Paige Jennings, 23enne ragazza americana, che ha lasciato un lavoro da stagista in una nota azienda finanziaria per seguire la sua grande passione: il porno. “Ho lasciato il mio impiego a Wall Street per lavorare nel porno, perché non riuscivo a smettere di masturbarmi…” ha raccontato la Jennings, in arte Veronica Vain. (guidesmartphone12)

Germania: infermiere confessa 30 omicidi. "Usavo un farmaco letale"

Un infermiere tedesco ha ammesso di aver ucciso almeno 30 pazienti con delle iniezioni letali. L'uomo non ha saputo spiegare il perchè (florianacalabrese)

Attendere...
Non sono stati ancora inseriti commenti.
Puoi essere il primo ad esprimere il tuo parere sul contenuto di questo post.
Inserisci Commento
utente non registrato da utente non registrato
Attendere...