I Dispositivi di Protezione Individuale

I Dispositivi di Protezione Individuale
106
16/01/2017 - 17:11 - Si considera "lavoro in quota" un attività lavorativa che espone la persona al rischio di caduta da una quota posta a un'altezza superiore ai 2 metri rispetto a un piano stabile.Quando la distanza supera i 2 metri il lavoratore deve proteggersi per evitare la caduta tramite dispositivi protezione collettiva e individuale: DPI (Dispositivi di Protezione Individuale). Questi DPI devono essere scelti…

La Conferenza di Parigi ribadisce la soluzione a due Stati per la pace tra israeliani e palestinesi

134
15/01/2017 - 19:36 - Following the Ministerial meeting held in Paris on 3 June 2016, the Participants met in Paris on 15 January 2017 to reaffirm their support for a just, lasting and comprehensive resolution of the Israeli- Palestinian conflict. They reaffirmed that a negotiated solution with two states, Israel and Palestine, living side by side in peace and security, is the only way to achieve enduring peace. They…
La Conferenza di Parigi ribadisce la soluzione a due Stati per la pace tra israeliani e palestinesi

Libia: il ruolo dell’energia nei contrasti interni

128
11/01/2017 - 17:38 - La Libia è un Paese in cerca di stabilità interna da parecchi anni. L’opposizione dell’Esercito Nazionale Libico, guidato dal generale Haftar, al governo di unità di Tripoli ha come aspetto cruciale anche quello del controllo delle risorse energetiche del Paese. Haftar infatti, dopo aver vinto controllo dei pozzi petroliferi situati nella Libia meridionale, ora cerca di conquistare quelli del…

La Libia nel gran gioco Usa-Russia. Alberto Negri

15/01/2017 - 20:58 - di Alberto Negri, Il Sole 24 Ore*  Trampolino di lancio dei migranti, ex colonia dove abbiamo importanti interessi economici, energetici e di sicurezza, la Libia è il vero problema della politica estera italiana. La Libia ora è entrata nel grande gioco per il riassetto dei rapporti tra Usa e Russia nel Mediterraneo e in Medio Oriente: questa è la realtà con cui oggi si deve fare i conti.  A…

Il ritorno del movimento di Gheddafi: la variabile che nessuno considera per il futuro della Libia

17/01/2017 - 19:02 - di Vijay Prashad* | da alternet.org Traduzione di Lorenzo Battisti per Marx21.it Dopo la guerra di aggressione della NATO del 2011 difficilmente sono arrivate notizie attendibili sulla situazione in Libia e poco si sa su quello che realmente avviene nel profondo di questo paese vittima dell'attacco imperialista.  Il testo che segue, che porta la firma di un autorevole analista della situazione…

India: Sulle tracce degli ebrei di Kochi

14/01/2017 - 04:22 - Gli ebrei dell’india in via di estensione. Andiamo alla scoperta di una  vecchia comunità ebraica che  vive nello stato del  Kerala, in particolare nella città di  Kochi. I primi ebrei sarebbero sbarcati sulla costa di Malabar nel Regno di Cochin  primo secolo dC, poco dopo la distruzione del Tempio di Gerusalemme da Tito nel 70 dC. Questa città era un posto di scambio per i portoghesi, poi gli…

Rinnovo sanzioni Iran e Libia dal Congresso USA

121
11/01/2017 - 17:13 - L’elezione di Donald Trump complica i rapporti tra Iran e USA, e rende incerta la cancellazione delle misure internazionali contro Teheran. Il 2 dicembre il Congresso USA ha rinnovato l’estensione del Iran and Libya Sanctions Act. Questo a seguito di sforzi per raggiungere un ravvicinamento da parte dell’amministrazione Obama.

Tra gli ultimi utenti attivi

giulia heriberto beliceweb protheus nell_star bobbo88 ritamini duecentopagine candetrieste laviadellafelicitabs tanogabo monicamaggio housemag cfs2016 calmail micutsa monterosso gioegio barmario osipensaosicrede01 anjalisharma963

Il presidente palestinese Mahmoud Abbas in udienza da Papa Francesco

Il presidente palestinese Mahmoud Abbas in udienza da Papa Francesco
14/01/2017 - 17:54 - In un comunicato della Sala Stampa vaticana, si dà notizia dell'incontro avvenuto in mattinata tra Papa Francesco ed il leader palestinese Mahmoud Abbas (Abu Mazen) che, successivamente, ha incontrato il segretario di Stato cardinale Parolin insieme a monsignor Paul Gallagher, Segretario per i Rapporti con gli Stati. Oggetto del colloquio, come riportato nella nota ufficiale, anche il processo di…

Migranti. I bambini arrivati non accompagnati in Italia nel 2016 sono 25.800, più del doppio del 2015

13/01/2017 - 16:35 - Ad inizio anno è tempo anche di bilanci e statistiche. Quella pubblicata dall'UNICEF relativa al problema dei bambini non accompagnati o separati che sono giunti in Italia, quasi esclusivamente via mare, nel 2016 ha raggiunto la cifra recordi di 25.800, più del doppio rispetto ai 12.360 del 2015. Complessivamente, nel 2016 i minorenni arrivati in Italia come rifugiati o migranti sono stati 28.200.…
Migranti. I bambini arrivati non accompagnati in Italia nel 2016 sono 25.800, più del doppio del 2015

L'Algeria smantella una rete di spionaggio israeliana

16/01/2017 - 19:48 - In Algeria, fonti della sicurezza hanno annunciato l'eliminazione di questa rete, che compiva di atti di spionaggio per il regime di Tel Aviv, ha riferito, sabato scorso, il canale di notizie libanese Al Mayadeen e riportato anche dal quotidiano israeliano Haaretz. I Funzionari della sicurezza che operano nella provincia algerina di Gardaïa hanno annunciato che gli individui che facevano parte di…

Un ex oppositore siriano rivela il lato nascosto dei "ribelli" appoggiati dalle Monarchie del Golfo...

19/01/2017 - 03:29 - Come riporta Al Manar, Bashir non è un oppositore qualsiasi, ma è uno degli estensori della Dichiarazione di Damasco, una delle prime istanze dell'opposizione siriana emersa nel 2005.   Egli è anche il capo di una grande tribù siriana, Bakkarat, il cui numero di membri è di circa un milione secondo alcune stime.   Nel 2011, ha presto raggiunto le fila dell'opposizione durante lo scoppio della…

VIDEO. "Ribelle moderato": Cerchiamo una 'coesistenza pacifica' con Israele

12/01/2017 - 15:05 - "Noi non siamo contro gli ebrei perché cerchiamo di vivere in pace (...) e con gli israeliani. Questo è qualcosa che il governo siriano ci ha categoricamente proibito. Non siamo anti israeliani", ha detto Wael al-Khatib, uno dei capi delle bande armate che operano nel confine siriano con la provincia di Quneitra e le alture del Golan occupato.   Ieri il canale iraniano in lingua araba Al-Alam,…

Federico Dezzani: Disastro Minniti-Gentiloni in Libia

18/01/2017 - 18:45 - Disastro Minniti-Gentiloni in Libia Una politica estera allo sbando Federico Dezzani Ma per l’Italia è preferibile un governo nel pieno dei poteri o il vuoto istituzionale? A giudicare dai primi passi in politica estera del governo Gentiloni, sembrerebbe più conveniente un esecutivo vacante: i danni inflitti al Paese sarebbero minori. Tipico è il caso della Libia, dove il “governo-fotocopia” di…

Libia: dopo due anni si insedia il nuovo ambasciatore a Tripoli

Libia: dopo due anni si insedia il nuovo ambasciatore a Tripoli
151
11/01/2017 - 11:28 - ROMA - Dopo due anni, l'Italia torna operativa in Libia con un ambasciatore, Giuseppe Perrone, che oggi presentera' le lettere credenziali al governo locale. Lo riferisce una nota del ministero degli Esteri italiano. Secondo la Farnesina, la "riapertura dell'ambasciata a Tripoli e' un importantissimo segnale di amicizia nei confronti di tutto il popolo libico ed e' un segnale di forte fiducia nel…

GLI ACCORDI DELL’ITALIA CON TRIPOLI, EFFICACI SOLO SE SI STRINGONO CON CHI HA IL CONTROLLO DELLA...

121
12/01/2017 - 15:05 - Roma, 12 gen. - Dopo alcuni giorni di colloquio, il ministro dell’interno italiano Marco Minniti ha raggiunto un accordo con il governo di Tripoli, presieduto da Fayez Serraj, relativo soprattutto alla lotta contro il traffico di uomini e di droga e al terrorismo.Se la Libia costituisce tuttora il centro di provenienza del flusso dei migranti e di altre attività illecite verso l’Italia, non ne…
GLI ACCORDI DELL’ITALIA CON TRIPOLI, EFFICACI SOLO SE SI STRINGONO CON CHI HA IL CONTROLLO DELLA...

'Conferenza sulla Palestina' di Parigi: le diplomazie di Francia e Israele si scontrano su Twitter

17/01/2017 - 00:20 - Mentre il ministero degli Esteri francese su Twitter ha elogiato la conferenza internazionale sulla questione israelo-palestinese, organizzata a Parigi, il ministero degli Esteri israeliano ha risposto esprimendo il suo parere sulla questione con un breve video. In un video-tweet di domenica 11 gennaio, l'account Twitter ufficiale del Quai d'Orsay ha presentato agli utenti l'obiettivo della…

Nel silenzio dei media, l'Italia si e' dotata della Legge per la guerra

13/01/2017 - 18:49 - di Sergio Cararo* Piuttosto in sordina, il 31 dicembre scorso è entrata in vigore la Legge quadro sulle missioni militari all'estero. La legge era già stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale fin dal 1° agosto; ma ne era stata rimandata l'attuazione a fine anno, tranne che per la disposizione all'integrazione del Copasir, cioè dell'organismo di controllo sulle attività dei servizi segreti (venuto…

RECEspiccia: “Il grande mistero di Bow” di Israel Zangwill (trad. Ettore Franzi)

154
11/01/2017 - 08:29 - Questo libercolo ha diverse particolarità, la prima è l’età anagrafica del testo: Israel Zangwill l’ha scritto nel 1891. La seconda è che si tratta di un giallo della camera chiusa, cinquant’anni – giusti giusti – dopo I delitti della Rue Morgue di Edgar Allan Poe. La terza caratteristica interessante è anche il mistero in questione, proprio […]

Abu Mazen visita Papa Francesco: scontenta Israele e Fiamma Nirenstein . Il Giornale

113
17/01/2017 - 00:50 - Fiamma Nirenstein ora critica aspramente Papa Francesco ... un po' scompostamente .. pure invettive, pochi chiarimenti. Segno dei tempi che cambiano? (anche il Papa sta cambiando la Chiesa .. forse anche troppo) Il Giornale sa a chi affidare il commento della visita di Abu Mazen a Papa Francesco: Fiamma Ninstein! .. Netanyahu (un uomo di Pace per Fiamma Ninstein, evvidentemente) soffre le…

Migranti. Malta, con Haftar, rischio guerra civile

152
16/01/2017 - 04:46 - LA VALLETTA - Haftar, che può adesso contare sull'appoggio dei russi, potrebbe far esplodere "una guerra civile" in Libia, provocando un aumento del flusso di migranti in Europa. L'allarme è stato lanciato dal ministro degli Esteri di Malta, George Vella, presidente di turno dell'Unione Europea, in un riferimento agli ultimi sviluppi nel Paese nordafricano. "Haftar si sta muovendo gradualmente,…