Ucciso l'ufologo britannico Max Spiers?

Ucciso l'ufologo britannico Max Spiers?

Max era un teorico della cospirazione e aveva mandato un messaggio a sua madre scrivendo: “Se mi succede qualcosa, indagate”. Pochi giorni dopo, la sua morte misteriosa.
Max Spiers, 39 anni era padre di due bambini, è stato trovato morto su un divano di un hotel in Polonia, dove si trovava per una conferenza riguardo le teorie del complotto sugli Ufo, Extraterresti ma soprattutto per il progetto Cosmic Top Sectret “Solar Warden”. Il decesso è stato archiviato come dovuto a “cause naturali”, anche se non è stato effettuato alcun esame post mortem sul corpo. 

Ulteriori informazioni
protheus
nella categoria Cronaca
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Attendere...